All’ospedale Sant’Anna si usa il plasma iperimmune su un paziente Covid

Sull'utilizzo compassionevole si è espresso il comitato etico dell'Insubria. Il sangue è già stato consegnato dal San Matteo di Pavia

plasma iperimmune

Un paziente sarà curato con il plasma iperimmune. Il Comitato Etico dell’Insubria ha ammesso l’utilizzo del plasma per la cura compassionevole a un paziente affetto da Covid 19 e ricoverato all’ospedale Sant’Anna a San Fermo della Battaglia.

Ricevuta la documentazione, completa della dichiarazione di disponibilità dell’Irccs San Matteo di Pavia a fornire il plasma, dopo approfondita valutazione ha espresso parere favorevole al trattamento.

Il plasma è stato consegnato in queste ore a San Fermo ed entro sera i clinici potranno iniziare il trattamento del paziente.

Intanto da questa mattina, al Sant’Anna sono attivi altri 5 posti letto in Terapia Intensiva (che arriva così a 15 posti letto) mentre 25 posti letto saranno aperti entro venerdì nell’area della Degenza Chirurgica 2. All’ospedale di Cantù è stato aperto ieri nell’area della Week/Day Surgery un reparto dove ricoverare pazienti Covid positivi. Per quanto riguarda la Pediatria di Cantù ha riaperto garantendo la propria attività di consulenza per il Pronto Soccorso Pediatrico mentre per i pazienti che dovessero necessitare di ricovero saranno inviati al Sant’Anna. Per quanto riguarda, infine, la Degenza di transizione di Mariano Comense è in previsione l’apertura altri 7 posti letto.

Stamattina il totale dei pazienti Covid ricoverati al Sant’Anna era di 149 di cui 10 in Terapia intensiva e 52 ventilati; a Mariano Comense erano 17; a Cantù erano 4; in osservazione al Pronto Soccorso di San Fermo c’erano 15 pazienti, 11 a Cantù.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore