Campus sportivo di Beata Giuliana e palaginnastica, c’è l’offerta di una cordata di imprese

Sono quattro, capitanate dalla Noka, e sono gli unici ad aver partecipato bando di project financing per la realizzazione del centro sportivo che vede al centro il palaginnastica

Il progetto del nuovo Campus di Beata Giuliana

Alla fine si è presentata solo la Noka srl al bando di project financing per la realizzazione del campus sportivo di Beata Giuliana, nell’area dove sorge lo scheletro del palaghiaccio in via Minghetti. La società di Rovigo costituirà un’associazione temporanea di imprese con la Antonelli Impianti srl, la Isol Sistem di Milano e la Elphi Vm.

Galleria fotografica

Il progetto del nuovo Campus di Beata Giuliana 4 di 9

Il progetto complessivo supera i 22 milioni e consiste nella realizzazione del palaginnastica, il completamento del palaghiaccio, la realizzazione di una palazzina per studi di medicina sportiva e di una superficie commerciale con una grande piazza centrale per gli eventi. Il progetto, che promette di essere sostenibile grazie all’impiego delle migliori tecnologie in ambito energetico, punta a riqualificare un’area importante su una direttrice di grande traffico come il Sempione, a servizio anche di Gallarate.

Il sindaco Emanuele Antonelli si dice soddisfatto ma la strada per arrivare all’ok definitivo è ancora lunga: «Non diamo nulla per scontato. Il progetto è molto complesso e vogliamo fare le cose per bene – spiega il sindaco -. Ora andrà verificata la regolarità amministrativa, economica e progettuale con gli uffici comunali competenti per arrivare poi all’affidamento dei lavori».

Ci vorrà qualche settimana ma questa volta sembra essere quella buona per vedere realizzato un importante opera che darà alla Pro Patria ginnastica un palazzetto unico nel suo genere in tutta l’area ma potrà diventare un punto di riferimento per gli amanti degli sport sul ghiaccio e per la medicina sportiva.

Bando per Palaginnastica e campus di Beata Giuliana, giovedì l’apertura delle buste

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 22 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il progetto del nuovo Campus di Beata Giuliana 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore