Colpaccio in mediana per il Città di Varese: ecco Roberto Guitto

Regista di centrocampo mancino classe 1991, arriva dal Gozzano dove è stato allenato da mister Sassarini

roberto guitto città di varese calcio

Rinforza il centrocampo il Città di Varese, che accoglie in biancorosso un “pezzo da 90” per la Serie D. Si tratta del regista mancino Roberto Guitto, nato a Napoli nel 1991 ma cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, che nelle ultime stagioni ha vestito la maglia del Gozzano tra Serie D e Serie C.

Proprio con i piemontesi è stato allenato da mister David Sassarini, che saprà sfruttare al meglio le sue caratteristiche.

Classico mediano di impostazione, Guitto ha un mancino molto educato, capace di fare male anche su calcio di punizione. Vestirà la maglia biancorossa numero 4.

Le dichiarazioni del calciatore rilasciate all’ufficio stampa biancorosso: «Varese è una piazza importante con una tifoseria speciale e mi auguro che possa essere protagonista fino in fondo per tornare dove merita. La scorsa stagione ho conosciuto Sassarini, con il quale mi sono trovato benissimo e in questi ultimi giorni ho avuto modo di conoscere tutti i compagni».

Questo il comunicato della società:

Il Città di Varese comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe 1991 Roberto Guitto, reduce da quattro stagioni con la maglia del Gozzano tra Serie D e Serie C. Guitto è già a disposizione di David Sassarini e indosserà la maglia numero 4.

Nato a Napoli il 15 febbraio 1991, Guitto ha sviluppato tutta la sua carriera tra la Serie B, Serie C e la Serie D. Dopo i 10 anni settore giovanile all’Empoli, nel 2010/11 esordisce tra i professionisti con la maglia del Ravenna in Serie C1, club con il quale totalizzò 26 presenze che gli valsero il ritorno a Empoli, nella serie cadetta, nella stagione successiva. Tra il 2012-2014 indossa le maglie di Sorrento, Chieti e Gavorrano tra Serie C1 e C2. In Serie D la prima stagione è nel 2014/15 con la maglia del Gavorrano, poi la stagione successiva è a Sestri Levante dove totalizza 35 presenze realizzando 5 reti. Nel 2016/17 comincia la stagione a Lecco e a novembre approda a Gozzano dove vi resta fino al termine della scorsa stagione totalizzando complessivamente 90 presenze tra Serie C e Serie D.

Queste le prime dichiarazioni di Guitto dopo la firma: «Varese è una piazza importante con una tifoseria speciale e mi auguro che possa essere protagonista fino in fondo per tornare dove merita. La scorsa stagione ho conosciuto Sassarini, con il quale mi sono trovato benissimo e in questi ultimi giorni ho avuto modo di conoscere tutti i compagni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore