Varese News

Gli studenti del Casula: “Siamo il futuro, metteteci al sicuro”

Gli studenti dell'Istituto Casula hanno manifestato la loro crescente preoccupazione per la sicurezza Covid delle aule, dopo la messa in quarantena di tre classi. La risposta della dirigente

Cartelli di protesta all'istituto Casula di Varese

Prima un presidio all’ora di entrata, poi i cartelli appesi all’entrata della scuola.

Galleria fotografica

Cartelli di protesta all'istituto Casula di Varese 4 di 6

Gli studenti dell’Istituto Casula hanno manifestato così oggi, 16 ottobre, la loro crescente preoccupazione per la sicurezza Covid delle aule, dopo la richiesta di Ats di mettere in quarantena tre classi a causa della presenza di alcuni studenti positivi al Sars Cov 2.

«La scoperta dei casi positivi – spiega però la dirigente, Nicoletta Pizzato – non è avvenuta a seguito di sintomi manifestati a scuola. Ci sono stati comunicati dall’Ats che ha indicato anche i provvedimenti da adottare».

La dirigente sottolinea infatti tutti i provvedimenti, stringenti, adottati nella scuola: «Abbiamo quattro ingressi separati, percorsi prestabiliti ed entrate scaglionate. Inoltre qui gli studenti devono indossare la mascherina anche durante le lezioni. Siamo più rigidi rispetto a quanto è obbligatorio».

La dirigente scolastica, pur comprendendo le preoccupazioni, vuole così rassicurare ragazzi e genitori sulla sicurezza dei locali scolastici. E ribadisce, per quanto riguarda le misure adottate nelle tre classi: «È stato disposto dall’Ats dopo la scoperta dei casi, noi siamo solo esecutori».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Cartelli di protesta all'istituto Casula di Varese 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore