La Caronnese di Roberto Gatti fa rotta su Varese: “Vogliamo vincere”

Il tecnico rossoblu, che ha vestito la maglia biancorossa da giocatore, presenta la sfida: “Siamo due squadre che attaccano”

caronnese calcio 2020-2021

Sarà una domenica speciale al “Franco Ossola”. Il Città di Varese farà il proprio esordio in Serie D e, non avendo potuto giocare contro il PDHAE settimana scorsa, il fato ha voluto che i primi avversari a Masnago fossero i rossoblu della Caronnese. 

L’allenatore della squadra di Caronno Pertusella è Roberto Gatti, varesino di adozione ed ex calciatore biancorosso che non vede l’ora di guidare i suoi ragazzi al “Franco Ossola”.

La Caronnese, nelle prime tre giornate di campionato, ha vinto due volte in casa (contro Derthona e PDHAE) e perso in trasferta a Bra. Nel turno infrasettimanale appena giocato ha superato la squadra aostana 3-1, salendo a quota 6 punti in classifica: «La vittoria ci ha fatto bene – spiega Gatti – e arriviamo alla prossima sfida col morale alto. Abbiamo ottenuto un successo importante e siamo tranquilli».

Sulla prossima partita del “Franco Ossola” l’allenatore della Caronnese non ha dubbi: «Noi vogliamo vincere. Sarà una gara tra due squadre che attaccano e per questo mi aspetto una bella partita. Se alla fine i giocatori del Varese saranno stati più bravi di noi, faremo loro i complimenti».

Per la prima volta dopo tanto tempo ci sarà una partita di Serie D a Masnago, in un ambiente unico e che Roberto Gatti ha conosciuto di persona: «Ho giocato al Varese e so quali sono le emozioni di giocare in uno stadio unico come il “Franco Ossola”, che ti regala sempre qualcosa di particolare».

Parlando del campionato, le prime giornate hanno già fatto intendere che sarà una stagione molto particolare: «Ci sono stati i primi rinvii – commenta mister Gatti – ma ce ne saranno altri. Il Varese scenderà in campo domenica dopo aver giocato solo la prima giornata e nelle prossime settimane avrà diversi turni infrasettimanali e un calendario fitto. Mi aspetto una bella stagione da parte dei biancorossi: hanno una bella squadra e un mister preparato che fa giocare bene.  Vedo bene anche il Legnano e il Gozzano che hanno tanto talento, senza dimenticare la Folgore Caratese. Il Derthona potrebbe essere la sorpresa: ha potenzialmente un pubblico importante e tanta qualità. Contro di noi ha perso ma nel primo tempo meritava di più».

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.