Morosolo, partono i lavori al parcheggio della scuola e si cercano volontari per il Pedibus

I lavori dureranno circa due mesi. Il Comune invita anche a presentare le proprie candidature per gestire il servizio Pedibus: genitori e nonni possono diventare volontari per accompagnare i piccoli alunni nella fascia oraria 7,45-8,15

Generica 2020

Partono i lavori per l’ampliamento del parcheggio della scuola primaria “Alessandro Manzoni” di Morosolo.

Il giorno per l’avvio delle operazioni è lunedì 2 novembre: da quel giorno e per circa due mesi non sarà più possibile utilizzare il parcheggio sterrato fino a fine lavori.

I genitori dovranno raggiungere la scuola a piedi: per questo, il Comune informa che sarà consentito l’accesso dal passo carraio dell’Oratorio di Morosolo in piazza Giovanni XXIII e sarà inoltre possibile usufruire dei 20 posti auto antistanti il cimitero di Morosolo per tutti coloro che per varie motivazioni, dovranno accompagnare i propri figli solo con la macchina.

Inoltre, contemporaneamente all’inizio dei lavori, al parcheggio, l’amministrazione comunale di Casciago ha dato l’avvio alla ricerca di volontari per realizzazione il servizio Pedibus per gli alunni della scuola primaria “A. Manzoni”. Genitori e nonni sono invitati a metere a disposizione il proprio tempo per accompagnare gli alunni a scuola in totale sicurezza, nella fascia oraria 7,45-8,15: «La disponibilità non sarà vincolante – spiega il sindaco Mirko Reto -, ma soprattutto sarete voi ad indicare come e quando potreste offrire il vostro tempo, comunicandolo direttamente alle maestre 0 all’assessore dei servizi educativi comunali. Confidiamo nella partecipazione attiva: un volontario già c’è, altri disponibili ce li aspettiamo, ne bastano 5/6 per garantire un servizio efficiente. Saranno registrati all’albo volontari per far sì che sia tutto in regola e controllato. Il percorso che faranno i bambini sarà dall’Oratorio, dove i genitori li potranno lasciare, passando dagli spazi del centro sportivo fino al cancello della scuola. So che ci potrà essere qualche disagio per via dei lavori, come tutti i cantieri che partono – prosegue il sindaco di Casciago -, ma è un’opera che serviva e andava fatta, utile per tutti i cittadini. Il risultato siamo sicuri che sarà apprezzato. Chiediamo comprensione per gli eventuali problemi che potrebbero insorgere soprattutto all’inizio, ma siamo convinti che il buon senso prevarrà. Si potrà parcheggiare davanti al cimitero, nel parcheggio di piazza Giovanni XXIII sia davanti all’oratorio che a destra della chiesa verso via Manzoni e in quello di via Aessandro Manzoni/via Solferino, dove c’è la fermata dell’autobus: ci sarà da fare qualche metro in più a piedi, ma è per un tempo limitato e per dei lavori che, ripeto, sono importanti e richiesti da tempo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore