Motomondiale e Superbike in pista con piloti e squadre “targate Varese”

La Moto2 ad Aragon con Manzi e Corsi alla ricerca di conferme: sempre più vicino l'arrivo di McPhee in MV Agusta. Supersport e SSP 300 all'Estoril per l'ultimo appuntamento stagionale

stefano manzi motociclismo mv agusta 2020

Il fine settimana che comincia quest’oggi – venerdì 16 ottobre – presenta un piatto ricchissimo per gli appassionati di motociclismo, tantissimi nella nostra provincia. Scenderanno infatti in pista sia i protagonisti del Motomondiale sul tracciato spagnolo di Aragon (non ci sarà Valentino Rossi che ha annunciato la positività al Covid-19), sia quelli del Mondiale Superbike impegnati all’Estoril, in Portogallo. E in entrambe i casi non mancheranno team, moto e piloti che ci riguardano da vicino.

MOTOMONDIALE

Nuova occasione per le MV Agusta del Forward Racing Team impegnate nel campionato di Moto2: in sella ci saranno di nuovo Stefano Manzi e Simone Corsi i quali proveranno a ripercorrere le buone qualifiche della scorsa settimana a Le Mans. In quella circostanza entrambe le F2 della Schiranna riuscirono a partecipare direttamente al Q2 (la fase che assegna i primi 18 posti in griglia di partenza) anche se poi in gara i due alfieri del Forward Team non sono riusciti a difendere le loro posizioni con Manzi a punti (14°) e Corsi appena fuori (16°). Ad Aragon si gareggia domenica a partire dalle 12,20: Manzi e Corsi saranno chiamati di nuovo a dare l’assalto alla zona punti. E per gli appassionati varesini occhi puntati anche su Lorenzo Baldassarri, già annunciato in sella alla MV per la prossima stagione in attesa che vengano sciolti i dubbi sul secondo pilota: in pole position c’è il britannico John McPhee, 26enne che quest’anno in Moto3 ha vinto il GP di San Marino, terzo successo in carriera.

MOTO2 – CLASSIFICA
1) Luca Marini (Ita-Kalex) 150); 2) Enea Bastianini (Ita-Kalex) 135; 3) Marco Bezzecchi (Ita-Kalex) 130; 4) Sam Lowes (Gbr-Kalex) 128; 5) Jorge Martin (Spa-Kalex) 79; 14) Lorenzo Baldassarri (Ita-Kalex) 47; 19) Stefano Manzi (Ita-MV Agusta) 18; 24) Simone Corsi (Ita-MV Agusta) 8.

manuel gonzalez motociclismo team parkingo

MONDIALE SUPERBIKE

Ultimo appuntamento del campionato per il Mondiale delle derivate di serie nel quale ci sono diversi “nomi” targati Varese nella seconda e nella terza categoria, la Supersport e la Supersport 300.
Nel primo caso è di nuovo protagonista MV Agusta con i due piloti del Reparto Corse, Raffaele De Rosa e Federico Fuligni, alla ricerca di un piazzamento per consolidare o migliorare le rispettive classifiche. Quella del team che gestisce le moto varesine è stata una stagione particolare, segnata dal rapido divorzio dal campione uscente Krummenacher e dalla cancellazione dei risultati di Phillip Island; De Rosa ha ugualmente garantito continuità ad alto livello e alla vigilia delle ultime due gare è quinto in classifica. Diciassettesimo invece Fuligni che proverà a battere un colpo da top ten.
Occhi puntati anche su ManuGass, ovvero Manuel Gonzalez, il giovane alfiere del Team ParkinGo di Gallarate, salito al settimo posto della graduatoria iridata e pronto a dare battaglia anche all’Estoril. L’obiettivo è quello di scavalcare il sudafricano Odendaal che ha appena 4 punti in più e agganciare il titolo di rookie of the year, anche se Gonzalez è già il migliore tra i piloti arrivati in SSP dalla serie inferiore (Odendaal arriva dalla Moto2).

SUPERSPORT – CLASSIFICA
1) Andrea Locatelli (Ita-Yamaha) 288; 2) Luca Mahias (Fra-Kawasaki) 204; 3) Jules Cluzel (Fra-Yamaha) 146; 4) Philipp Oettl (Ger-Kawasaki) 131; 5) Raffaele DE ROSA (Ita-MV Agusta) 119; 6) Steven Odendaal (Rsa-Yamaha) 112; 7) Manuel GONZALEZ (Spa-Kawasaki Parkingo) 108; 17 Federico FULIGNI (Ita-MV Agusta) 29.
COSTRUTTORI: 1) Yamaha 320; 2) Kawasaki 223; 3) MV Agusta 121; 4) Honda 21.

In Supersport 300 protagonista di nuovo il Team ParkinGO che proverà a sfruttare il buon momento di forma di Filippo Rovelli, che sul bagnato a Le Mans ha sfiorato il podio (e la vittoria) prima di chiudere 11° per un “lungo” nell’ultimo giro. Il giovane gallaratese ci riprova in Portogallo su una pista che però conosce poco; al via anche il compagno di colori Tom Edwards alla ricerca di punti importanti. Attesa anche per il varesino del Team Prodina Ircos, Thomas Brianti, che cercherà di riscattare il passaggio a vuoto avuto in terra francese con un gran finale di campionato: la sua stagione va indubbiamente considerata positiva visto che il 17enne della Kawasaki era all’esordio a questo livello.

SUPERSPORT 300 – CLASSIFICA
1) Jeffrey Buis (Ola-Kawasaki) 203; 2) Scott Derue (Ola-Kawasaki) 175; 3) Bahattin Sofuoglu (Tur-Yamaha) 127; 4) Unai Orradre (Spa-Yamaha) 98; 5) Ana Carrasco (Spa-Kawasaki) 97; 7) Thomas BRIANTI (Ita-Kawasaki Prodina) 80; 20) Filippo ROVELLI (Ita-Kawasaki ParkinGO) 20; 21) Tom EDWARDS (Aus-Kawasaki ParkinGO) 19.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore