Progetto “promosso”, Caronno Varesino avrà un campo da calcio in erba sintetica

L'ampliamento del campo di via Macchi-via Zurino ha ottenuto un finanziamento di 150.000 euro dalla Regione. Altra novità: due colonnine per la ricarica di auto elettriche

Generica 2020

Un campo di calcio in erba sintetica per Caronno Varesino. Verrà realizzato grazie ai fondi che il Comune ha ottenuto con il bando regionale dedicato alla riqualificazione e l’adeguamento degli impianti sportivi. Il progetto per l’ampliamento del campo di via Macchi-via Zurino ha ottenuto un finanziamento di 150.000 euro.

Sono 88 i progetti finanziati con il bando e nei giorni scorsi è stata approvata la graduatoria che ha assegnato, a fondo perduto, 9,5 milioni di euro, per la messa a norma dei centri sportivi lombardi. Per la provincia di Varese sono stati selezionati 8 progetti, per quasi un milione di euro di erogazione. I comuni che riceveranno i fondi sono: Caronno Varesino, Caronno Pertusella, Buguggiate, Uboldo, Saronno, Gallarate, Marchirolo, Cislago.

La notizia è stata accolta con entusiasmo dal sindaco di Caronno Varesino Raffaella Galli: «Devo ringraziare tutta l’amministrazione comunale e l’ufficio tecnico perché sono riusciti a realizzare davvero un bel progetto, tanto da piazzarsi ai primi posti tra quelli che hanno partecipato al bando. 150 mila euro non basteranno ma il Comune è pronto ad aggiungerne altri 200 mila».

350 mila euro in totale per sistemare il campo che ora è in terra battuta: «Verrà posata dell’erba sintetica – spiega il sindaco – e verrano costruiti spogliatoi a norma. A Caronno siamo fortunati abbiamo già due strutture all’avanguardia: un pallone con campi da pallavolo, tennis, calcio, e un bel campo in erba, dove si allenano e giocano anche i bambini. Ora si aggiungerà anche l’impianto di via Macchi-via Zurino. Le strutture saranno gestite dagli Eagles almeno fino a quando non sarà emesso il nuovo bando».

Ma non è questa l’unica novità per Caronno Varesino. Da qualche settimana sono state collocate in due punti diversi del paese le colonnine per la ricarica di auto elettriche.

Caronno Varesino, colonnine ricariche

Una scelta dell’amministrazione comunale per incentivare la mobilità sostenibile e che per questa ha accolto la proposta del Gruppo Enel: «Dopo incontri intercorsi con l’amministrazione comunale, la società Enel X S.r.l. si è resa disponibile a realizzare una rete di ricarica elettrica in ambito urbano installando due colonnine per la ricarica. Il Comune di Caronno Varesino non si è accollato alcuna spesa per la fornitura, la posa, la gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti. Le colonnine sono state quindi sistemate una in via Macchi e l’altra in Piazza “Gruppo volontari caronnese Teofilo Bardelli” e da poco sono entrare in funzione. Un piccolo passo avanti per promuovere un cambio di mentalità. Nel nostro piccolo, cerchiamo di fare la nostra parte»

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.