ascolta le notizie del giorno

Ruba in un bar e poi cade in un torrente, ladro ubriaco fermato dalla Polizia

Il 39enne aveva rubato un telefono all'interno dell'esercizio ma è scappato al suono dell'allarme. Gli agenti della Questura di Varese lo hanno fermatodopo che era finito in un torrente

polizia varese corso matteotti

La scorsa notte le volanti della Questura di Varese hanno denunciato per tentato furto aggravato un cittadino italiano di 39 anni, pregiudicato, residente fuori Varese. Lo hanno fermato dopo aver commesso il furto di un telefonino in un bar della periferia del capoluogo. Nella fuga era caduto, evidentemente ubriaco, nel letto del torrente che scorre nelle vicinanze.

Era da poco trascorsa la mezzanotte, quando alla Centrale Operativa è arrivata la chiamata del proprietario di un bar, sito nella periferia del comune di Varese, al quale era giunto l’allarme per un furto in atto. Il proprietario dell’esercizio pubblico, tramite la videocamera del sistema di videosorveglienza, aveva notato la porta posteriore del locale aperta.

I poliziotti della Squadra Volante, giunti in zona dopo pochi minuti, hanno subito visto una sagoma di un uomo che si allontanava velocemente dal bar e che, per non essere visto, percorreva il letto del torrente attiguo al locale, per risalire gli argini poco lontano, in modo da potersi dileguare. Dopo aver cercato di scavalcare a fatica l’argine, l’individuo ha trovato ad attenderlo il personale operante, ma subito cadeva rovinosamente sul greto del torrente.

Raggiunto poco dopo dai poliziotti, il soggetto veniva soccorso ed identificato per I.A., pregiudicato ed in evidente stato di alterazione alcoolica, il quale, viste le ferite riportate per la caduta, veniva trasportato in autombulanza presso il locale pronto soccorso.

Prima di ciò gli Agenti rinvenivano, sulla sua persona, un telefono cellulare che a suo dire aveva prelevato all’interno del bar. Alla luce di quanto sopra I.A. veniva deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato ed al momento risulta ancora ricoverato, in osservazione, presso l’Ospedale di Circolo di Varese.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.