Spazi e aiuto della ProCiv, tre Comuni preparano insieme la vaccinazione antinfluenzale

I tre assessori di Cavaria con Premezzo, Oggiona con Santo Stefano e Jerago con Orago hanno lavorato insieme per preparare la campagna, in accordo con i medici territoriali

Cavaria con Premezzo antico palazzo comunale

In vista della campagna di vaccinazioni antinfluenzali, anche i Comuni fanno la loro parte: le amministrazioni comunali di Cavaria con Premezzo, Oggiona con Santo Stefano e Jerago con Orago hanno dato la propria disponibilità nel supportare i Medici di Base che ne hanno fatto richiesta (le dottoresse Consolaro, Calcagno, Moretti, Castiglioni) mettendo a disposizione spazi comunali che garantiscano il giusto distanziamento interpersonale ed evitino assembramenti e/o lunghe code.

“Con l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, la vaccinazione antinfluenzale è un alleato importante e risulta fondamentale per le persone ad alto rischio, oggi più che mai. La campagna di vaccinazione antinfluenzale sarà gratuita per i pazienti fragili, le donne in gravidanza e gli over 65 ed avrà inizio la prima settimana di novembre. Le campagne vaccinali sui vari territori sono coordinate dall’ATS di riferimento e verranno eseguite dai Medici di Medicina Generale presso il proprio ambulatorio o in luoghi dedicati individuati dalle Amministrazioni Comunali su richiesta di ATS”.

Nei tre paesi della Valdarno, che si sono mossi insieme, sono appunto stati individuati appositi punti comunali.
A Cavaria con Premezzo le vaccinazioni si terranno nella Sala Civica dell’Antico Palazzo Comunale (via Ronchetti), ad Oggiona con Santo Stefano la Sala Consiliare in municipio ed a Jerago con Orago nella Sala Civica di piazza Mauri.
Il tutto con l’aiuto e supporto delle sezioni comunali della Protezione Civile che garantiranno la sicurezza dei pazienti che si recheranno a vaccinarsi.

Gli assessori dei tre paesi – Irene Scaltritti, Viviana Bollini, Anna Carnini – stanno lavorando insieme tra loro ed insieme ai Medici di Base affinchè la campagna vaccinale di quest’anno possa tenersi nel rispetto di tutte le normative anti-Covid.

Gli over 65 intenzionati a prendere parte alla Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020 dovranno contattare il proprio Medico di Base per fissare l’appuntamento, secondo le modalità comunicate dal proprio medico curante.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.