Supersport, penultima tappa: De Rosa e Gonzalez guardano in alto

Il pilota MV e il giovane del Team ParkinGo intenzionati a migliorare la propria classifica. In SSP 300 la squadra di Gallarate si affida a Rovelli. Esordio per Brianti su questa pista

manuel gonzalez motociclismo team parkingo kawasaki

Consueta “carovana” di piloti e team varesotti nel settimo e penultimo appuntamento stagionale del Mondiale Superbike, in programma da oggi (venerdì) a domenica sul circuito francese di Magny Cours dove è probabile che si girerà sul bagnato.

SUPERSPORT

Nella SSP, la classe intermedia, il titolo è già stato assegnato ad Andrea Locatelli (Yamaha EvanBros) che ha vinto tutte le gare fino a qui disputate meno una, quella in Catalogna conquistata da Verdoia nel caos dei cambi gomme per il meteo. La gara di Magny Cours sarà una buona occasione per il team MV Agusta Reparto Corse e soprattutto per Raffaele De Rosa che intende aggiungere un podio alla collezione di quest’anno (due secondi e un terzo posto). Il pilota napoletano deve difendere il quinto posto in classifica e può provare a salire qualche gradino anche se non sarà semplice. Seconda MV in gara affidata, come di consueto a Federico Fuligni con l’obiettivo di andare a punti.

Chi invece può migliorare nettamente la propria classifica è Manuel Gonzalez con la Kawasaki del team gallaratese ParkinGO. ManuGass è nono con 89 punti ma il sesto posto è lontano appena sette lunghezze. Proprio su questa pista, lo scorso anno, il giovane spagnolo si laureò campione del mondo in Supersport 300, la classe inferiore: «In queste ore rivivo quei momenti – racconta Gonzalez alla vigilia – Fu una giornata incredibile. Ora lavoro con la squadra per rivivere attimi come quello e Magny Cours è la pista ideale per provare a fare risultato».

SSP – CLASSIFICA (dopo 11 gare): 1) Andrea Locatelli (Ita-Yamaha) 263; 2) Lucas Mahias (Fra-Kawasaki) 159; 3) Jules Cluzel (Fra-Yamaha) 146; 4) Philipp Oettl (Ger-Kawasaki) 124; 5) Raffaele De Rosa (Ita-MV Agusta) 106; 9) Manuel Gonzalez (Spa-Kawasaki ParkinGO) 89; 16) Federico Fuligni (Ita-MV Agusta) 21

thomas brianti motociclismo supersport 300 kawasaki
Thomas Brianti in pista

SUPERSPORT 300

Nella minore delle classi iridate, il Team ParkinGO prova a cavalcare il buon momento di Filippo Rovelli che nel turno precedente, in Catalogna, ha ottenuto il miglior risultato stagionale con un gran sesto posto. Rovelli ama il tracciato francese ed è abile sul bagnato, una condizione che sembra in arrivo per il lungo weekend transalpino. La squadra di Gallarate attende anche un guizzo da parte dell’australiano Tom Edwards, un po’ in difficoltà negli appuntamenti recenti.

Chi arriva carico in Francia è invece Thomas Brianti: il pilota che vive a Varese non ha mai girato a Magny Cours e si è quindi preparato “a video” per le gare di questo weekend. Il portacolori del Team Prodina Ircos è settimo in classifica e migliore italiano: l’obiettivo è restare con i migliori per puntare alla top five iridata.

SSP300 – CLASSIFICA (dopo 10 gare): 1) Jeffrey Buis (Ola-Kawasaki) 158; 2) Scott Derue (Ola-Kawasaki) 142; 3) Bahattin Sofuoglu (Tur-Yamaha) 111; 4) Unai Orradre (Spa-Yamaha) 98; 5) Ana Carrasco (Spa-Kawasaki) 97; 7) Thomas BRIANTI (Ita-Kawasaki Prodina) 80; 21) Filippo ROVELLI (Ita-Kawasaki ParkinGO) 15; 26) Tom EDWARDS (Aus-Kawasaki ParkinGO) 9.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 02 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore