Un nastro rosa al municipio di Cavaria, per ribadire l’impegno per la prevenzione

Il Comune di Cavaria con Premezzo aderisce all'Ottobre rosa, il mese della prevenzione del tumore al seno. Quest'anno visite gratuite sospese per l'emergenza Covid, ma l'impegno rimane

Cavaria con Premezzo

Un piccolo simbolo per ricordare l’importanza della prevenzione: l’amministrazione comunale di Cavaria con Premezzo, in occasione dell’”ottobre rosa” – mese della prevenzione del tumore al seno, ha esposto fuori dal palazzo comunale la bandiera con il “Nastro Rosa”, dal 1992 simbolo della lotta al tumore che, ogni anno, in Italia colpisce circa 53.000 donne.

Lo scorso anno L’Amministrazione Comunale aveva organizzato un open day con visite senologiche gratuite, in collaborazione con il centro di senologia dell’Ospedale Sant’Antonio Abate di Gallarate e con le associazioni Caos Onlus e Lilt.

Un appuntamento che sicuramente si riproporrà nei prossimi mesi, compatibilmente con le restrizioni dovute all’attuale emergenza sanitaria.

«La prevenzione per combattere le patologie oncologiche è estremamente importante e, consapevoli di questo e visto il successo ottenuto dall’iniziativa lo scorso anno (erano state visitate oltre 130 donne), ci stiamo già attivando per organizzare un altro open day con visite senologiche gratuite che verrà pianificato per i prossimi mesi», garantisce l’amministrazione guidata da Franco Zeni.

Un appuntamento solo rimandato, dunque.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.