Vedano Olona conta già 11 contagiati. Il sindaco: “Servono prudenza e rispetto per gli altri”

In paese i casi di positività dopo la pausa estiva sono tornati a crescere in maniera preoccupante raggiungendo in pochi giorni 11 casi positivi oltre ad altrettante persone in isolamento fiduciario

Vedano Olona - Municipio Comune

Anche a Vedano Olona si torna a fare i conti con il Covid.

Il sindaco Cristiano Citterio ha informato oggi la cittadinanza che in paese i casi di positività dopo la pausa estiva sono tornati a crescere in maniera preoccupante raggiungendo in pochi giorni 11 casi positivi oltre ad altrettante persone in isolamento fiduciario perché venuti a contatto con persone positive.

«Raccomando a tutti un atteggiamento di massima prudenza nella vita quotidiana per preservare l’incolumità personale e familiare – dice Citterio – e in particolare la salute dei soggetti anziani e in condizione di fragilità. Come già indicato a più riprese e ribadito da autorità sanitarie ed esperti del settore è fondamentale seguire in ogni momento tra dovute prescrizioni: mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro; indossare una mascherina protettiva in particolare parlando con le persone e nei luoghi chiusi, anche all’interno della propria abitazione in presenza di persone non conviventi; evitare assembramenti sempre e ovunque; evitare abbracci e strette di mano; limitare ai casi di effettiva necessità riunioni e incontri privilegiando contatti da remoto; lavarsi frequentemente le mani; non uscire di casa in presenza di febbre o sintomi respiratori e contattare telefonicamente il proprio medico; scaricare l’app Immuni sul proprio telefono per garantire il tracciamento dei casi e infine rispettare in ogni caso tutte le prescrizioni di legge tenendosi informati sui canali ufficiali del Ministero della Salute, Ministero dell’Interno, Regione Lombardia e Comune».

L’appello vale per tutti, giovani e meno giovani: «La battaglia contro questo nemico invisibile la possiamo vincere solo se abbiamo un comportamento individuale prudente e rispettoso degli altri. Ci vorrà del tempo ma ce la possiamo fare se ci impegniamo tutti, sempre, ovunque e a tutte le età».

di
Pubblicato il 19 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.