Al via i lavori del marciapiede di collegamento tra Mornago e la palestra comunale

Nei prossimi giorni inizieranno i lavori sulla via Verdi che andranno a collegare la località Ronchetto e la palestra comunale

Generica 2020

L’attenzione alla mobilità dolce, alla sicurezza pedonale e all’unione delle frazioni sono al centro delle scelte dell’amministrazione di Viviamo Mornago. In questa direzione, sono le recentemente appaltate per la realizzazione del marciapiede di collegamento tra Mornago e la palestra comunale di via Verdi.

Grazie al contributo della legge n. 9 per la “ripresa economica” di Regione Lombardia, nei prossimi giorni inizieranno i lavori sulla via Verdi che andranno a collegare la località Ronchetto e la palestra comunale. L’infrastruttura è il prolungamento di quanto realizzato lo scorso anno con il primo tratto, sulla via Cellini, dal cimitero di Mornago fino alla località Ronchetto.

«La pianificazione corretta e lungimirante dell’amministrazione comune di Mornago – dichiara il sindaco Tamborini Davide – che già lo scorso anno, aveva promosso una progettazione di fattibilità tecnica ed economica per questo tratto ha dato il suo frutto. La scelta fatta ha permesso di inserire l’opera nel bando di Regione Lombardia, ricevendo il contributo economico per la realizzazione dell’opera».

«La mobilità sostenibile – afferma assessore all’ambiente Romano Simona – è uno dei cavalli di battaglia dell’amministrazione Viviamo Mornago. Soprattutto in questi momenti di restrizioni dovute dal Covid-19, l’attività fisica e la riscoperta del nostro territorio devono trovare un giusto riscontro con la sicurezza dei pedoni».

L’opera ultimata andrà a completare il secondo lotto, di una mobilità sostenibile ancora più ampio, con l’obiettivo ambizioso di collegare in tutta sicurezza e salvaguardia per il pedone le frazioni del Comune con il capoluogo.

L’infrastruttura in realizzazione, ha un costo globale di poco meno di 210.000,00 €, prevede la formazione di un marciapiede in rilevato rispetto alla via Verdi, con una larghezza di 1,50 mt e un tempo previsto per la sua realizzazione stimato in circa 90 giorni, tutto in funzione dalle condizioni meteorologiche.

«Siamo orgogliosi di quanto stiamo realizzando, frutto di un lavoro sinergico tra la parte politica dell’amministrazione comunale e la parte tecnico-amministrativa della stessa – ribadisce il sindaco Tamborini Davide – Un ringraziamento particolare a tutti i dipendenti del
comune di Mornago che, seppur tra diverse difficoltà, sono riusciti a portare a compimento nei tempi previsti l’appalto di questa importante opera per la comunità».

«L’attività amministrativa non si ferma qui, stiamo già pronti a realizzazione lo studio di fattibilità del terzo lotto del percorso pedonale che permetterà il collegamento, di quello in realizzazione con l’abitato di Crugnola – conclude il Sindaco Tamborini – Ad opera conclusa, la cittadinanza avrà la possibilità percorrere in sicurezza da nord a sud il comune di Mornago, collegando tra loro la “Valle Bagnoli”, la “Piana di Montonate “ e il Santuario della Madonna del Buon Viaggio con un percorso pedonale di 8 km che va a valorizzare e a far riscoprire le bellezze del nostro territorio in assoluta sicurezza».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.