In attesa di indicazioni sul Dpcm Varese tiene aperte le scuole medie

Proseguiranno in presenza le lezioni per le classi seconde e terze delle scuole medie (secondarie di primo grado) fino all'ufficializzazione dell'ordinanza del Ministero della Salute e di Regione Lombardia

lezioni italiano stranieri

Domani, 5 novembre, proseguiranno in presenza le lezioni per le classi seconde e terze delle scuole medie (secondarie di primo grado) fino all’ufficializzazione dell’ordinanza del Ministero della Salute e di Regione Lombardia, secondo quelle che sono le disposizione contenute nell’ultimo Dpcm.

È questa la decisione presa questa sera durante la riunione in video conferenza che si è svolta tra il sindaco Davide Galimberti, l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio e i dirigenti scolastici di Varese.

«Restiamo in attesa di ricevere comunicazioni della nuova ordinanza che regolerà le modalità di svolgimento delle lezioni anche per gli alunni delle classi seconde e terze delle scuole medie – afferma l’assessore Dimaggio – ma fino a quel momento non possiamo non basarci sui provvedimenti attualmente vigenti. Ci auguriamo di poter dare maggiori informazioni alle famiglie agli studenti già nelle prossime ore».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.