A Biandronno l’acquasantiera digitale per evitare i contatti in chiesa

Nella chiesa di San Lorenzo è stato installato “Michael”, il dispositivo “smart” che rilascia gel benedetto dal parroco dopo aver rilevato la temperatura dei fedeli

Michael, l'acquasantiera digitale a Biandronno

Una soluzione “smart” per evitare i contatti anche nei luoghi sacri. Come ormai abbiamo imparato in questi mesi, il coronavirus ha infatti cambiato e stravolto molti costumi e usanze in tutto il mondo, comprese alcune tradizioni secolari legate ai culti religiosi.

E così, di fronte all’emergenza sanitaria, anche il mondo della chiesa ha dovuto cercare nuove soluzioni per fare fronte al coronavirus, come nel caso di Biandronno, dove nella chiesa di San Lorenzo, è arrivata una speciale acquasantiera, Michael, ovvero l’acquasantiera digitale con termometro a infrarossi e diffusore sanificante.

Il dispositivo, ispirato all’omonimo arcangelo che secondo la tradizione cristiana nel 590 avrebbe fermato la pesta a Roma, è in grado di rilevare la temperatura de fedeli poi per poi rilasciare un gel spray (con percentuale di alcol al 70%), precedentemente benedetto dal parroco.

«Nessuno ha intenzione di sostituire il millenario rito dell’acquasanta con un’apparecchiatura digitale – spiegano i realizzatori di “Michael” in un video girato proprio nel paese sul lago di Varese -. Ma intanto che ci sarà il covid e la pandemia sarà presente, questa sarà un’ottima soluzione per mantenere viva quest’importante tradizione religiosa».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.