Dormiva in stazione a Varese, era un pluripregiudicato evaso dai domiciliari

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Varese lo hanno sorpreso all'interno della biglietteria anziché nella comunità terapeutica alla quale era affidato

Controlli alla stazione di Varese

Nella giornata di sabato 28 novembre gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Varese hanno arrestato un cittadino italiano resosi responsabile del reato di evasione.

In particolare, gli operatori Polfer si sono imbattuti nel 59enne sorpreso a dormire all’interno della biglietteria della stazione il quale, a seguito di accertamenti, avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica del varesotto, per una serie di reati.

Il pluripregiudicato è stato, pertanto, condotto alla Questura di Varese in attesa della convalida da parte del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Varese che è avvenuta nel corso della mattinata odierna e che ha disposto il ripristino della misura custodiale all’interno della medesima comunità.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.