Frutta e ortaggi coltivati dai bambini, a Morosolo la scuola è sempre più green

Pomodori, zucche, cavolfiori, cachi e verze raccolte nell’orto della scuola

Scuola di Morosolo green school

A scuola si impara la matematica, l’ampiezza degli angoli, il corsivo, l’inglese, ma anche l’importanza del lavorare la terra seminando, osservando e raccogliendo frutta e verdura. 

Galleria fotografica

Scuola di Morosolo green school 4 di 7

La scuola primaria di Morosolo è una delle green school più attive della provincia e non lo è solo perché ha aderito al progetto o perché si fregia del marchio, ma lo è davvero e lo dimostrano i pomodori, le zucche, i cavolfiori, i cachi e le verze che i bambini hanno raccolto nell’orto del giardino della scuola in queste settimane, nei laboratori all’aperto che, anche in tempo di coronavirus (tutti distanziati e con le mascherine), le maestre riescono a portare avanti.

Un tuffo nella natura e nel lavoro che i piccoli studenti della scuola di Morosolo dimostrano di apprezzare, portando a casa orgogliosi il frutto del proprio raccolto e anche insistendo per provare a piantare a casa piante e ortaggi.

Una scelta verde che ha ricevuto premi e riconoscimenti e che ogni anno stimola e arricchisce i bambini, felici di sperimentare, imparare e infilare le mani nella terra.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Scuola di Morosolo green school 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.