Giornalismo, tecnologia e pandemia, se ne parla a Glocal

Verrà presentata una ricerca dell’Ordine dei Giornalisti sull’automazione della professione durante la pandemia. L’analisi del ruolo dell’intelligenza artificiale nel percorso giornalistico

varie

«Si avverte nel campo della comunicazione uno stravolgimento nel modo di costruire l’informazione, sia nella professione giornalistica che nelle strategie editoriali».

Sta succedendo, ora. Ed è quello che Enrica Amaturo, professoressa di Sociologia all’Università Federico II Napoli scrive nelle conclusioni della ricerca rimossa dal Consiglio nazionale dell’ordine dei giornalisti, lavoro cha ha l’obiettivo di analizzare come cambia la professione di informare, soprattutto rispetto alla forte e pervasiva crescita della tecnologia e dell’automazione in campo giornalistico.

Tradotto nel lavoro quotidiano delle redazioni vuol dire fare i conti con gli algoritmi dei social e dei motori di ricerca che indicizzano più o meno bene un contenuto a seconda dell’efficacia del titolo o degli elementi costitutivi della notizia ma anche l’attività di “screening“ delle fonti a cui nessun media può oramai sottrarsi.

Una condizione costantemente in fermento, a cui va sommato il contesto del presente in cui i media sono chiamati ad operare, nel pieno della pandemia. «Solo riuscendo a rinnovare il baglio formativo e organizzativo del mestiere», ha concluso nella sua relazione Michele Mezza, «il mondo del giornalismo potrà continuare a svolgere la propria indispensabile funzione di intermediazione nei nuovi contesti sociali che sono stati ulteriormente stressati anche dalla terribile esperienza della pandemia».

Questi ed altri argomenti saranno al centro di un interessante incontro in streaming nell’ambito della prima giornata di Glocal, il festival del giornalismo digitale arrivato alla nona edizione e che come ogni anno si tiene a Varese nel mese di novembre.

L’appuntamento è per giovedì 12 novembre dalle 12:00 alle 14:00 (dirette sulla pagina facebook).

Giornalismo digitale, tecnologie digitali e pandemia
Presentazione di una ricerca dell’Ordine dei Giornalisti sull’automazione della professione durante la pandemia di Covid-19. Il ruolo dell’intelligenza artificiale nel percorso giornalistico.
Partecipano: Marco Pratellesi, giornalista; Carlo Verna, presidente OdG; Enrica Amaturo, professoressa di Sociologia, Università Federico II Napoli

Modera Michele Mezza, giornalista.

Giornalismo digitale, tecnologie digitali e pandemia

GLOCAL 2020, LA PAGINA FACEBOOK

GLOCAL 2020, TUTTI GLI EVENTI

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.