ascolta le notizie del giorno

“Il nostro sorriso dietro la mascherina”. In un video le emozioni dei volontari della Croce Rossa

In questo periodo di emergenza da Coronavirus, il comitato di Varese della Croce Rossa ha realizzato un toccante video per sensibilizzare le persone alla prevenzione

Croce Rossa Varese

Un sorriso dietro la mascherina, anche se non si vede, chi ha bisogno lo sente, perché i nostri occhi parlano per noi“. È la voce dei volontari della Croce Rossa di Varese che, in un video realizzato dal comitato cittadino, raccontano come stanno vivendo l’emergenza Coronavirus, tra emergenza e vicinanza alle persone che ne hanno bisogno. Parole toccanti, emozionanti, dette da più voci fuori campo che non vengono quasi mai riprese mentre parlano, perché è la voce di tutti i volontari, come un unico gruppo. Il video, infatti, si intitola “La voce dei volontari” e termina con una dichiarazione chiara: “Indossa la mascherina, tieni la distanza interpersonale di almeno un metro e lava spesso le mani”.

Il gruppo varesino durante l’emergenza sanitaria cominciata mesi fa, e purtroppo ancora in atto, è stato sempre attivo non solo tramite il soccorso in emergenza, ma con numerosi interventi a supporto della popolazione: Pronto Farmaco, Pronto Spesa, distribuzione di alimenti alle famiglie in difficoltà, tamponi, vaccinazioni, test sierologici e Telefono Gentile. Tutte queste attività sono state rese possibili da un esercito silenzioso, coraggioso, presente sul territorio 24 ore su 24 con oltre quattrocento persone che, anche nelle situazioni più avverse, rischiose e difficili, si espongono al servizio della cittadinanza e di tutti coloro che hanno bisogno: sono i Volontari della Croce Rossa Italiana.

«Sono fiero dei Volontari attivi nel Comitato della Croce Rossa che presiedo – afferma Angelo Michele Bianchi presidente del comitato di Varese – tutti coloro che danno il proprio contributo nelle incessanti attività che gestiamo ogni giorno sono persone speciali, sensibili, preparate e che sanno vivere con responsabilità e attenzione la missione alla quale hanno scelto di dedicarsi. Abbiamo realizzato un video dal titolo “La Voce dei Volontari”, che desideriamo diffondere il più possibile e che rappresenta una parte di tutti noi, dei servizi ai quali siamo chiamati tutti i giorni, e che speriamo con molta umiltà possano diventare un esempio da seguire».

Quelle ritratte nel video “La Voce dei Volontari” e lanciato sui social del Comitato sono persone che hanno scelto, anche durante quest’emergenza Covid-19, di condividere una parte di cammino insieme a tutti coloro che hanno bisogno. Tutti i cittadini che compongono il numero 02.30562222 del servizio “CRI per le Persone”, sanno di trovare sempre Volontari a cui chiedere aiuto e ascolto. Ricordiamo che il numero sopra indicato non sostituisce il numero unico di emergenza 112.

«Nonostante tante difficoltà, la nostra missione non cambia, resta quella che più di cento anni fa ha dato vita all’emblema che indossiamo, ovvero stare al fianco di chi soffre e supportare i concittadini in ogni modo possibile – conclude Bianchi -. Per questo motivo, cerchiamo di raccontare anche attraverso i social media la nostra opera e confidiamo nel vostro buon senso e nella saggezza di ognuno di voi, per riuscire a creare un clima di aiuto reciproco verso il prossimo. Ora tocca a te. Aiutaci ad Aiutare: indossa la mascherina, tieni la distanza interpersonale di almeno un metro e lava spesso le mani”.

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.