Jalen Jones: “Porto a Varese energia e amore per il basket. E odio perdere”

Il nuovo americano parla da biancorosso: "Sono cresciuto guardando Scola e Douglas in NBA: Luis può aprire spazi per me". L'esordio con Roma al posto di Andersson, che lascerà la Openjobmetis

jalen jones basket pallacanestro varese

«Amo il basket, sono felice che sia il mio lavoro. E odio perdere, per questo sul campo cerco ogni volta di dare tutto». Jalen Jones, 27 anni, una faccia “facciosa” e sorridente, un gruzzoletto di partite in NBA alle spalle, parla per la prima volta da giocatore della Pallacanestro Varese con cui esordirà domenica 15 nel campionato italiano contro Roma. Subito in campo, quindi, per prendere il posto del deludente svedese Denzel Andersson che a breve lascerà il gruppo: è lui il sacrificato tra gli stranieri, per poter inserire l’ala di Dallas e a dirlo è Andrea Conti. Quindi l’addio del giocatore nordico e la permanenza di Morse paiono certe.

Galleria fotografica

Jalen Jones si allena con la Openjobmetis 4 di 13

Jones, arrivato in città lunedì, si allena da un paio di giorni a pieno ritmo con i nuovi compagni con l’obiettivo di entrare al più presto nei meccanismi della squadra e di innalzare una forma fisica che non può essere ai massimi, visto che non gioca una partita ufficiale da marzo. «In questi allenamenti però ho avuto buone sensazioni – spiega – ieri abbiamo fatto una doppia seduta, ho visto di poter subito competere anche se, con il coach e il preparatore atletico, ci siamo detti di non esagerare per evitare problemi fisici. E’ innegabile che non giochi da tanto tempo, però mi sento bene, pretty good. Pretty good».

Anche dal lato tecnico, il suo ingresso nei ranghi sarà graduale: «Coach Bulleri mi ha chiesto anzitutto di portare energia che poi è una delle mie caratteristiche – prosegue Jones – e lasciare che il “gioco” parli per me. Poi con il tempo ci sarà la possibilità di ritoccare qualche meccanismo per inserirmi meglio: di sicuro in questo approccio sia lo staff sia i compagni sono stati super nel permettermi di conoscere gli schemi e le indicazioni sia d’attacco sia difensive della squadra».
Quello dell’energia è un concetto che ritorna nelle parole della prima intervista, avvenuta in streaming con Conti e il ds Oioli accanto al giocatore. «Sono contento di avere in squadra un giocatore come Scola che può attirare su di sé i raddoppi e aprire gli spazi per un tiro o per un taglio a canestro».

La presenza dell’argentino, del resto, non può passare inosservata: «Sono cresciuto – spiega Jones – seguendo la NBA e quindi anche osservando quello che Scola ma anche Toney Douglas facevano sul campo, sono felice di trovarli qui. E sono contento di essere arrivato in una società ben organizzata e dalla grande tradizione: peccato che in questo momento i tifosi non possano venire all’arena, perché loro più di tutti incarnano la storia dei club e l’importanza che questi hanno nelle città».

jalen jones basket pallacanestro varese
Jones tra Oioli e Conti durante la conferenza stampa via Zoom

Per Jones, comunque, la cosa più importante è tornare in campo a prescindere dal luogo e dal torneo. «Prima di tutto, a me piace giocare a basket: è il mio lavoro ma anche la mia passione. Vero, sono stato in NBA ma credo che se arriva l’occasione di disputare un campionato di alto livello come quello italiano vale la pena sfruttarla. Sono già stato in Spagna, e so che anche la vostra Lega è importante: in questo momento, quindi, voglio pensare a fare bene qui, ad aiutare Varese a vincere più partite possibile».

E giocare va anche al di là del difficile momento sanitario: «Purtroppo la pandemia c’è ed è un grande problema globale, ma penso che io non ci si debba fermare quando ovviamente c’è la possibilità di andare avanti. Il fatto che si giochi dev’essere un segnale positivo in un periodo molto duro».

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Novembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Jalen Jones si allena con la Openjobmetis 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.