Morto Michele Carriero, ha reso grandi a Varese i sapori di Puglia

L'ha portato via il Covid nella giornata del 24 novembre. Aveva 68 anni ed era chef e proprietario dell'esclusivo ristorante Polpo Fritto in piazza XX Settembre

MIchele Carriero e la poesia del pesce "vero"

Dal suo piccolo ristorante in piazza XX Settembre a Varese ha reso nobili i più grandi piatti della traduzione pugliese, rivisitandoli con grazia ed eleganza.

Ma da oggi Michele Carriero non potrà più deliziare i varesini con i suoi piatti: ha purtroppo perso la sua battaglia con il Covid, che se l’è portato via nella giornata del 24 novembre, all’età di 68 anni.

Carriero, dal suo “ristorante bomboniera” – solo 30 posti, situato al primo piano di una palazzina primi novecento – Ha fatto scoprire il vero pesce agli abitanti della città giardino, grazie alla sua grande esperienza. Aveva per questo ricevuto anche una segnalazione dalla Guida Michelin.


Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.