MV Agusta in pista a Portimao per chiudere la stagione

Domenica 22 ultimo gran premio stagionale nel Motomondiale: quattro ancora in lizza per il titolo della classe intermedia. Le moto varesine cercano un risultato prima della pausa invernale

simone corsi motomondiale mv agusta forward

Il sabato da leoni di settimana scorsa – condito da una storica pole position – è in archivio, così come è in archivio una domenica su cui c’erano tante aspettative andate in fumo con la caduta di Stefano Manzi che era in lotta per una meritatissima top ten in gara e forse anche qualcosa di più.

Con questo recente passato alle spalle, il Team Forward Racing con le sue MV Agusta F2 si è spostato da Valencia a Portimao, Algarve, sud del Portogallo, dove è in calendario l’ultima gara stagionale del Motomondiale. In Moto2 l’attenzione è massima sulla lotta al titolo, con l’italiano Enea Bastianini del team Italtrans che ha 14 punti di vantaggio sul britannico Lowes (Marc Vds), 18 e 23 sui due azzurri del Sky VR46, Marini e Bezzecchi.

In questo quadro, le MV Agusta affidate a Manzi e Corsi proveranno a farsi notare: difficile rivedere un exploit come a Valencia, pista su cui le moto della Schiranna e Manzi hanno mostrato un feeling speciale sin dalla scorsa stagione, però la struttura del manager Giovanni Cuzari proverà a chiudere in bellezza portando i due centauri in zona punti. Corsi, in particolare, è ancora in bilico per la prossima stagione mentre Manzi andrà al team di Sito Pons – in quello che sarà praticamente uno scambio con Lorenzo Baldassarri. La pista è molto bella ma in pochi ci hanno corso in gara: chi già la conosce ha girato anni fa oppure in campionati minori, così tutto ciò regala ulteriore incertezza. Tra i piloti in lizza anche lo svizzero Aegerter, lo scorso anno in MV e quest’anno vincitore di due GP in MotoE, la classe che si disputa con veicoli elettrici.

La gara di domenica 22, per quanto riguarda la Moto2, inizierà alle 13,20 e seguirà quella della Moto3 dove c’è altrettanta incertezza in vista dell’assegnazione del titolo, con la lotta a tre tra lo spagnolo Arenas (170 punti), il giapponese Ogura (162) e il nostro Tony Arbolino (159) rilanciato dalla vittoria di Valencia. Gran finale dedicato alla MotoGP (ore 15) dove però il campione del mondo è già deciso, lo spagnolo Joan Mir con la Suzuki per una doppia, grande sorpresa.

MOTO2 – CLASSIFICHE

PILOTI: 1) Enea Bastianini (Ita-Kalex) ; 2) Sam Lowes (Gbr – Kalex) ; 3) Luca Marini (Ita-Kalex) ; 4) Marco Bezzecchi (Ita-Kalex) 171; 5) Jorge Martin (Spa – Kalex) 150; 22) Stefano Manzi (Ita – MV Agusta) 21; 24) Simone Corsi (Ita – MV Agusta) 15.
COSTRUTTORI: 1) Kalex (Ger) 350; Speed Up (Ita) 117; 3) MV Agusta (Ita) 32; 4) NTS (Jpn) 19.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore