“… e non vissero felici e contenti”. Betty Colombo recita per la giornata contro la violenza alle donne

L'appuntamento è per il 28 novembre sul canale Youtube del sistema Bibliotecario dei Laghi

varie

In occasione della
 “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne “,  il Sistema Bibliotecario dei Laghi invita a seguire un appuntamento on line la narrazione di e con Betty Colombo  “..e non vissero felici e contenti!” Storie di ordinaria gelosia quando il possesso dell’altra diventa una “necessità” . L’appuntamento è per il 25 novembre sul canale Youtube del Sistema Bibliotecario dei Laghi.

«Il mio testo – spiega Betty Colombo – narra la storia di un rapporto amoroso che si chiude a riccio sulla coppia e che quindi diventa soffocante, pericoloso, claustrofobico! L’equivoco di fondo è che l’isolamento sia garanzia della purezza di un amore. Si narra di come gesti quotidiani e innocui possano diventare sinistri se visti con la lente del sospetto. Il punto di vista è maschile: un uomo comune narra la sua vicenda amorosa che, iniziata come una fiaba, non giunge al lieto fine. Non ci sono morti, non c’è spargimento di sangue a testimoniare che la violenza sulle donne non ha sempre bisogno delle armi da fuoco. Ahimè!»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.