Pro Patria, difesa reattiva. Ferri, un assist e tanta sostanza

Voti positivi per la formazione di Javorcic dopo la vittoria a Pontedera: solida dietro, in attacco piace Latte Lath. Javorcic: "Eravamo arrabbiati, ci siamo presi i tre punti". Galli: "Giocare mezz'ala mi aiuta"

Calcio, Pro Patria - Albinoleffe 1-2

LE PAGELLE della Pro Patria

GRECO 6,5 – Due o tre parate decisive. Sicurezza per Javorcic e compagni.
BOFFELLI 6,5 – Appare in gran forma.
LOMBARDONI 6,5 – Non c’è niente da fare, quando è in giornata dalle sue parti non si passa.
GATTI 6,5 – Vedi sopra: coppia centrale promossa.
COTTARELLI 6 – Spinge il giusto, attento in copertura.
FERRI 6,5 – Bellissimo assist per il gol di Galli e tanta sostanza.
(Colombo 6 – Dà l’esperienza necessaria per chiudere la partita).
FIETTA 6,5 – Non sarà elegante come Bertoni però, quanto a supporto dato alla difesa, diventa importantissimo.
GALLI 7 – Sempre in campo, oggi trova un gol decisivo per alzare punti e morale. Premiato.
PIZZUL 6 – Non trova gli strati che lo contraddistinguono, bel lavoro in difesa comunque.
KOLAJ 6 – Un po’ confusionario nell’attaccare, ci sta dopo le trasferte europee con la maglia dell’Albania.
(Castelli sv).
LATTE LATH 6,5 – Sfortunatamente esce per uno scontro di gioco, prima del quale dà dinamicità e sostanza al reparto.
(Parker 6 – Tiene su la squadra).

Blitz in Toscana per la Pro Patria: il gol di Galli rilancia i Tigrotti

LE VOCI DA PONTEDERA

Sono tre punti d’oro quelli conquistati dalla Pro Patria a Pontedera, che rilanciano umore e classifica dei tigrotti. Commenta così mister Ivan Javorcic: «Sono tre punti importanti perché eravamo arrabbiati. Meritavamo qualcosa nelle ultime partite per le prestazioni messe in campo. Penso che sia giusto sottolineare il fatto che abbiamo schierato otto under dal primo minuto e un 2002 come Ferri che ha disputato un’ottima partita. Vista l’età media è un gruppo che sta crescendo. Sarà un percorso lungo dove si passa anche dalle partite perse. Abbiamo chiuso diversi match senza prendere gol e siamo una delle migliori difese del campionato. Chi gioca in attacco si sta confermando. I ragazzi si meritano questa vittoria nella consapevolezza che a questa squadra manca qualche punto, ma non ha mai smesso di lavorare intensamente e duramente. E’ un gruppo su una base di giocatori di esperienza che hanno la leadership nel sangue. Fietta oggi è stato determinante così come Galli per il punteggio finale. E’ un bel segnale vincere a Pontedera, non eravamo mai riusciti a farlo durante la mia gestione”.

Adesso ci sarà una settimana per ricaricare le batterie e preparare la sfida contro il Grosseto: “Ora diventa fondamentale staccare la spina perchè queste settimane ci hanno portato via energie mentali e fisiche. Anche oggi mancavano giocatori importanti e i ragazzi che sono scesi in campo sono stati dei giganti. Avremo più tempo per preparare Grosseto con maggiore lucidità. Usciamo bene dal “tour de force” delle ultime settimane”.

Parla anche Galli, match-winner di giornata incredibilmente al primo gol tra i professionisti: “Cercavo la rete da tempo ma è più importante in generale la vittoria dopo le ultime due sconfitte. Fare la mezzala mi aiuta ad essere più vicino alla porta. Abbiamo portato a casa tre punti che pesano. La stanchezza si fa sentire, è chiaro. Paradossalmente siamo stati meno brillanti nella partita di mercoledì a Como che oggi nonostante altri 90 minuti in più  sulle gambe. Quando riesci, insieme, a recuperare così in fretta le energie, significa che stai maturando tanto. Ringrazio Ferri per l’assist: ragazzo giovane che ha fatto una gran partita, come tutta la squadra. E’ un campionato molto equilibrato. Difficile interpretare la classifica perché alcune squadre devono recuperare partite. Una cosa è certa, ora dobbiamo cercare di fare i punti anche allo “Speroni”. E’ fondamentale per la nostra crescita”.

di
Pubblicato il 22 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore