Sesto Calende, Menin lascia la maggioranza e fonda con Pintori “Noi Sestesi”

L'ex assessore al bilancio abbandona la "Lega della Libertà" e costituisce una nuova forza apolitica insieme a Simone Pintori, allontanatosi in seguito alla revoca di Grì: "Sosterremo tutti i provvedimenti coerenti con l'attuazione del programma elettorale per il quale siamo stati votati"

comune sesto calende

Continua la crisi di giunta a Sesto Calende, dove la maggioranza perde a cascata un altro componente tra i banchi del consiglio comunale. Dopo l’abbandono di Simone Pintori in seguito alla revoca dell’assessore esterno Nicolò Grì, questo pomeriggio, martedì 17 novembre, anche il consigliere Angela Menin, già assessore al bilancio prima delle dimissioni dello scorso 10 giugno, ha lasciato la “Lega della Libertà” per costituire il gruppo indipendente “Noi Sestesi – Lavoriamo per il nostro territorio”.

La nuova forza politica sarà dunque rappresentata in consiglio da Pintori e Menin, con quest’ultima che assumerà la funzione di capogruppo di “un’azione politica laica del territorio”, esterna quindi alle logiche partitiche.

«Il futuro è tutto da costruire – commentano Pintori e Menin -. Ci auguriamo che questa decisione possa essere da sprone al sindaco e alla sua giunta, che comunque appoggeremo al di là di tutto, sostenendo tutti i provvedimenti coerenti con l’attuazione del programma elettorale per il quale siamo stati votati, nel rispetto del mandato ricevuto dai nostri elettori».

Nella comunicazione agli organi competenti è stata fatta la richiesta da parte del nuovo gruppo di partecipare, come previsto per tutti gli altri gruppi del consiglio comunale, alle commissioni consiliari.

di
Pubblicato il 17 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.