Un coltello da 25 centimetri in tasca: nei guai un ragazzino di Gallarate

Il quindicenne è stato denunciato a piede libero per porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere e consegnato alla madre. Il coltello, a serramanico, aveva 12 centimetri di lama

coltello serramanico gallarate

(Foto di repertorio)
Nella tarda mattinata di ieri, domenica 22 novembre, la volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallarate, mentre transitava in via Allende, nel rione di Madonna in Campagna, ha notato due ragazzi di giovane età, uno dei quali, alla vista dei poliziotti, si è introdotto velocemente all’interno del cancello di un condominio, nell’evidente tentativo di sottrarsi ad un eventuale controllo.

Ovviamente insospettiti dal comportamento del ragazzo, gli agenti lo hanno chiamato e hanno poi proceduto al controllo di polizia di entrambi i giovani, due fratelli uno di quindici e l’altro di diciassette anni, entrambi residenti a Gallarate.

Quando gli agenti hanno chiesto e ottenuto di mostrare il contenuto delle loro tasche si è spiegato il vano tentativo del più giovane di eclissarsi alla loro vista: dalla tasca del giubbotto che indossava, infatti, è spuntato un coltello a serramanico con impugnatura in legno che aveva una lunghezza complessiva di 25 centimetri. La sola lama in metallo misurava 12 centimetri, oggetto di cui non ha potuto giustificare il porto e che gli è stato immediatamente sequestrato.

Presso gli Uffici del Commissariato i due giovani sono stati affidati alla madre, chiamata sul posto dagli agenti. Per il quindicenne è scattata la denuncia a piede libero per porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.