Varese, vandalizzata la targa in memoria delle vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo

Era stata posizionata ai Giardini Estensi il 19 marzo dello scorso anno. È stata divelta dalla base e vandalizzata con vernice gialla. Aperta una raccolta fondi per ricollocarla

Generica 2020

La targa in memoria delle vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo esposta ai Giardini Estensi di Varese è stata vandalizzata. Lo hanno scoperto stamani gli attivisti dell’Arcigay di Varese che erano andati nell’area verde del municipio per pulirla.  «È stata una scoperta amara – ha commentato Giovanni Boschini, presidente Arcigay Varese -. Non può essere stato il vento perché la targa che è in vetro è stata divelta dalla sua base, probabilmente con un calcio, e poi in piccola parte vandalizzata con vernice gialla. Sporgeremo denuncia e auspichiamo che vengano individuati i responsabili».

La targa, costituita da una lastra di vetro con sovrimpresso un triangolo rosa con il vertice capovolto, simbolo scelto dai nazisti per identificare i maschi omosessuali deportati nei campi di sterminio, era stata inaugurata nel marzo del 2019. «Mettere questo segno in centro città è stato per noi un gesto importante – continua Boschini – Proprio qui a Varese Liliana Segre venne arrestata prima della deportazione ad Auschwitz e sempre qui a Varese il fascismo ebbe grande vigore. Durante il fascismo e il nazismo migliaia di omosessuali furono deportati o mandati al confino, e noi non vogliamo dimenticarli. Purtroppo anche ai giorni nostri alcune frange estremiste di destra e vandali vari proseguono imperterriti a infangare la nostra città, per giunta in un momento così critico come quello dell’emergenza pandemica. Noi non ci arrendiamo: continueremo a combattere per una città civile e rispettosa dei diritti umani. Sporgeremo denuncia e auspichiamo che vengano individuati i responsabili del gesto. Ci impegniamo fin da ora a ricollocare la targa».

L’associazione ha già aperto una raccolta fondi per ricollocare la targa lì dove è stata vandalizzata: https://www.arcigayvarese.it/donazione/targa-vittime-omocausto-nazifascista/

Inaugurata la targa in memoria delle vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.