Beane ha firmato: è già a disposizione di Bulleri

La guardia americana arriva da Roma e ha firmato con Varese sino al termine della stagione 2020-21. Domenica l'esordio sul campo di Venezia

anthony beane basket

È già pronto a calcare il parquet di Masnago, Anthony Beane, il giocatore americano proveniente dalla dissolta Roma e ingaggiato dalla Openjobmetis che si appresta a rilasciare lo svedese Denzel Andersson. Guardia di 1,88, originario dell’Illinois, Beane è giunto a Varese lunedì sera per poi svolgere le visite mediche quest’oggi e mettersi a disposizione di coach Massimo Bulleri: esordirà dunque in biancorosso domenica prossima quando la squadra giocherà a Mestre contro i campioni d’Italia della Umana Reyer Venezia.

Nella sua esperienza romana, la prima in Serie A dopo aver giocato in Bulgaria, Polonia, Lettonia e Belgio, l’esterno americano (foto Virtus Roma) ha fatto registrare 10,4 punti a partita in 30,5 minuti di impiego da parte di coach Piero Bucchi; 55,3% da 2 punti e 29,6% da 3 le sue percentuali condite da 2,9 rimbalzi e 1,8 assist a serata.

L’accordo tra la società biancorossa e il 26enne nato nella cittadina di Normal è stato stipulato sino al termine della stagione in corso; è presumibile che Beane occupi fin da subito lo spot di guardia titolare con lo spostamento di Douglas in regia e con la conseguente riduzione degli spazi per Ruzzier e De Nicolao. Un’aggiunta, quella dell’americano che non ci convince del tutto – lo abbiamo spiegato in QUESTO articolo ma anche in quello pubblicato prima di Varese-Reggio Emilia -; per lo meno però Beane è subito a disposizione, ha già il visto per giocare in Italia e vanta un percorso di crescita interessante negli anni scorsi.

Il giocatore sarà presentato nei prossimi giorni alla stampa, dopo avere svolto le prime sedute di allenamento con i nuovi compagni e lo staff tecnico biancorosso. Poi il viaggio verso Venezia con la speranza di ripetere l’impresa di Trento per allontanare una zona calda della classifica che si è fatta vicinissima.

Beane in arrivo per una Openjobmetis a “trazione esterna”

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.