Sono in cartone e di design gli alberi di Natale varesini e ecosostenibili

Il designer e architetto varesino Giorgio Caporaso ha realizzato degli alberi di Natale che utilizzano materiali a base cellulosica, 100% riciclabili e biodegradabili

Generica 2020

Oramai lo sapete tutti: gli alberi di Natale più sostenibili non sono alberi.

E per trascorrere un bello e buono Natale, dal punto di vista dell’estetica ma anche  dell’ambiente, il designer e architetto varesino Giorgio Caporaso ha realizzato degli alberi che utilizzano materiali a base cellulosica, 100% riciclabili e biodegradabili.

La versione 2020 è a incastro decorato con carte in vari colori, dal più classico rosso o verde, ai luminosissimi oro e argento fino alle fantasie più tradizionali, oppure neutro da decorare a piacere: con dimensioni che vanno ai 30 o 45 centimetri “da tavolo” ai 180 o 220 centimetri classici, da mettere in salotto.

Il bello dell’albero ecosostenibile è che alla fine delle feste è sufficiente smontarlo e riporlo nella sua scatola, per ritrovarlo intatto l’anno successivo. Un modo anche per non fare del Natale una festa “usa e getta”.

Per informazioni: www.lessmore.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.