Città di Varese: la leggenda Neto Pereira in panchina con Ezio Rossi

L'ex attaccante, 54 reti in biancorosso, affiancherà il nuovo tecnico sulla panchina della formazione biancorossa

Varese - V. Lanciano 1-1 (inserita in galleria)

Colpo a sorpresa, di quelli che fanno venire i brividi per chi ama la maglia del Varese: la società che ieri ha annunciato il cambio in panchina (arriva Ezio Rossi al posto di David Sassarini) ha chiamato nel ruolo di vice allenatore nientemeno che Leonidas Neto Pereira, l’ex giocatore brasiliano che ha legato ai colori biancorossi la parte più importante della sua carriera calcistica.

Nato a General Carneiro – un paese nello stato del Mato Grosso – nel gennaio del 1979, Neto ha disputato cinque stagioni e mezzo con il Varese, compiendo tutta la trafila dalla Prima Divisione (arrivò nel mercato di gennaio nel 2010 alla corte di Sannino) alle cinque annate in Serie B, con 258 presenze e 54 reti, alcune delle quali davvero meravigliose. Tra le più celebri, quella al Torino nella gara d’esordio nel campionato cadetto, quello al Padova in semifinale, la rovesciata di Livorno o il pallonetto da 40 metri alla Juve Stabia.

Il campione brasiliano, che ha sposato una ragazza di Malnate ed è rimasto a vivere dalle nostre parti, sarà quindi il vice di Rossi, allenatore che ha conosciuto nel corso della sua militanza al Milano City nel 2018-19. In quel caso Neto era ancora in campo e l’ex granata guidò la squadra dove dirigente era Stefano Amirante, attuale presidente del Varese.

Il Città di Varese cambia: esonerato Sassarini, il nuovo mister è Ezio Rossi

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.