A Cocquio Trevisago arrivano le telecamere a infrarossi per sorvegliare i “varchi”

Sei punti in ingresso e uscita dal paese controllati anche di notte grazie alla tecnologia. Centrella: “Maggior sicurezza per i nostri cittadini"

Generica 2020

Revisione mancata, assicurazione scaduta, fermi amministrativi e quant’altro riguarda le auto saranno da oggi sottoposti a verifica scrupolosa con occhi elettronici a Cocquio Trevisago, dal momento che il sindaco Danilo Centrella ha fatto sapere che in paese è attivo il servizio di controllo a infrarossi nei varchi automobilistici.

In tutto sono state posizionate 6 stazioni di telecamere con lettore targhe che forniscono dati in tempo reale del passaggio di veicoli con collegamento al MCTC per informazioni: revisione, sequestri, fermi amministrativi, auto rubate e con denuncia di furto e senza coperture assicurative.

«Le telecamere di avanzata tecnologia forniscono il modello dei veicoli in transito e l’immatricolazione e sono dotate di sistema ad infrarossi e crepuscolari per le ore notturne», spiega il sindaco.

I varchi sono posizionati su tutte le arterie in entrata e uscita dal comune:

Via Milano – SS 394,
SP.1 intersezione con via Milano,
via Verdi intersezione via Milano area semaforica,
via Verdi intersezione con via Salvini,
via Dante,
via per Orino-Caldana.

«Il completamento del sistema di video sorveglianza della polizia locale del nostro paese siamo certi sarà di valido supporto agli agenti in servizio e aumenterà il livello di sicurezza delle nostre famiglie», conclude il sindaco Danilo Centrella

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.