Covid, migliorano le condizioni del sindaco di Somma Lombardo Stefano Bellaria

Il primo cittadino era stato ricoverato nei giorni scorsi dopo che il suo quadro clinico era peggiorato rapidamente

stefano bellaria

Il sindaco di Somma Lombardo Stefano Bellaria sta meglio. Sono rassicuranti le notizie che arrivano dall’ospedale dove è ricoverato il primo cittadino, contagiato dal Covid. Nei giorni che hanno preceduto il Natale la sua situazione di salute era peggiorata al punto da richiedere un ricovero in terapia intensiva ma già dal 24 dicembre e poi da questa mattina (lunedì, 27 dicembre) erano circolate notizie positive e un possibile trasferimento all’ospedale di Varese in un reparto covid non intensivo.

Di seguito il comunicato del Comune di Somma Lombardo

 “Pregate non solo per me, ma per tutti i malati Covid in gravi condizioni. Tutti insieme è più facile affrontare situazioni difficili”. È il messaggio che il sindaco Stefano Bellaria affida alla famiglia nel corso della prima chiamata ai propri cari dal 17 dicembre, da quando è ricoverato al Covid hospital in Fiera Milano. Le condizioni del primo cittadino sono in costante miglioramento tanto che la direzione sanitaria del Policlinico è pronta al suo trasferimento all’ospedale di Varese per la riabilitazione post terapia intensiva.

Questo il bollettino ufficiale diramato oggi: “Si segnala che il sig. Bellaria Stefano è al momento ancora ricoverato nell’unità di Terapia Intensiva del Policlinico in Fiera Milano. Permane in prognosi riservata. Le sue condizioni si mantengono stabili, in fase di miglioramento. Il paziente è cosciente e collaborante, respira in modo autonomo con l’ausilio di ossigeno. È in fase di organizzazione il trasferimento presso un reparto di degenza per il proseguimento delle cure necessarie”.

Bellaria è stato stubato per la prima volta il 24 dicembre ed è sembrato subito farcela bene senza respiratore. Ha trascorso la notte di Natale tranquilla e ha anche ripreso a bere un po’ acqua. Al Covid hospital era entrato una settimana prima in condizioni gravi, ma i primi segnali di ottimismo erano subito arrivati dalla risposta positiva alle terapie somministrate. Ora tutta la città di Somma Lombardo, che si è stretta attorno al suo sindaco, è pronta a riaccoglierlo non appena le condizioni lo permetteranno.

Auguri di pronta guarigione sono arrivati oltre che dalla giunta, guidata dal vicesindaco facente le funzioni di sindaco Stefano Aliprandini, anche dall’intero Consiglio comunale sommese. Per il tradizionale messaggio augurale di fine anno Aliprandini ha citato il discorso dell’Arcivescovo Delpini in occasione di Sant’Ambrogio, tanto caro a Bellaria: “Aggiustare il mondo? Tocca a noi intraprendere un cammino che siamo chiamati a percorrere insieme”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.