“Grazie a tutti coloro che hanno soccorso mio figlio sulla ciclabile. Ora sta meglio”

Ha scritto alla redazione la mamma del giovane ciclista caduto domenica tra Oltrona e Calcinate

PISTA CICLABILE DEL LAGO DI VARESE: TANTO AMATA TANTO TRASCURATA

Tutto è bene quel che finisce bene.

Ieri abbiamo scritto in un incidente sulla ciclabile del lago, dove era convolto un giovane 20enne

Caduta sulla ciclabile del lago di Varese, 20enne in ospedale

Abbiamo scritto che è finito in ospedale, ma non potevamo comunicare niente di più. Questa mattina, lunedì 21 dicembre, però, ci ha scritto la mamma, con una buona notizia e delle belle parole per i soccorritori di suo figlio:

Spett. le redazione di VareseNews,
sono la mamma del giovane ciclista che ha avuto un incidente ieri mattina sulla statale del lago tra Oltrona e Calcinate.

A nome di mio figlio e della mia famiglia volevo ringraziare pubblicamente tutte le persone che con celerità hanno prontamente prestato i primi soccorsi sul posto, al personale del 118 e dell’ auto medica, allo staff di infermieri e medici del Pronto Soccorso dell’ Ospedale di Circolo di Varese. Tutto si è risolto per il meglio e mio figlio è già stato dimesso.

Grazie a tutti

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.