La campagna vaccinale contro il SarsCoV2 coinvolgerà 20 milioni di persone

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha presentato in Senato i piani vaccinali che partiranno appena ci sarà l'autorizzazione di Aifa. Sarà gratuita e facoltativa

Vaccinazioni

Sono oltre 202 milioni le dosi vaccinali che il Governo italiano ha opzionato per effettuare la campagna vaccinale gratuita contro il SarsCoV2. Lo ha riferito questa mattina il Ministro della Salute Roberto Speranza in Senato dove ha presentato le misure per superare l’emergenza sanitaria. I programmi sono ancora in fase di preparazione ma si aspetta anche il via libera all’efficacia e all’utilizzo dei vaccini.

L’Italia è parte nei contratti dell’Unione Europea con una quota di circa il 13,5% degli acquisti globali. Le prime dosi potrebbero arrivare in commercio già entro la fine dell’anno : il 29 dicembre i vaccini Pzifer e il 13 gennaio quelli Moderna.

La campagna vaccinale sarà centralizzata sotto la guida del commissario straordinario Arcuri e punterà all’individuazione di ospedali o unità mobili di riferimento dove stoccare le dosi per raggiungere la quota di 20 milioni di persone individuate come target, entro la fine del 2021, coinvolgendo progressivamente anche la medicina del territorio. Sarà probabilmente necessario ricorrere a una doppia dose. Gli sforzi vaccinali maggiori saranno concentrati nel periodo tra la tarda primavera e l’estate.

Il trasporto sarà affidato all’Esercito. 

Le prime dosi saranno somministrate agli operatori sanitari e socio sanitari, poi agli ospiti e ai lavoratori delle RSA e RSD. La terza fase coinvolgerà la popolazione anziana e quella fragile, maggiormente a rischio.

Verranno coinvolti successivamente il personale scolastico, le forze dell’ordine e il personale delle carceri.

La campagna seguirà anche l’evoluzione della pandemia: in caso di focolai si aumenteranno gli sforzi vaccinali in quella zona.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.