La Caronnese resta al palo: contro il Fossano è 1-1

Due legni colpiti da Scaringella e una prova propositiva dei rossoblu non bastano per trovare la terza vittoria consecutiva. Il Fossano strappa un punto prezioso per muovere la classifica

Generica 2020

La Caronnese resta al palo e non va oltre l’1-1 nel match casalingo valido per la decima giornata del girone A di Serie D contro il Fossano, fanalino di cosa della classifica. La squadra di mister Roberto Gatti arriva dopo due vittorie consecutive, entrambe in trasferta, e una serie positiva fatta di sette punti conquistati nelle ultime tre gare.

Il Fossano si presenta al Comunale di Caronno Pertusella ultimo in classifica, con soli tre punti nelle otto gare fin qui giocate.

Sulla carta il match è sicuramente alla portata della Caronnese, salita nei piani alti della classifica in piena zona playoff, e in cerca di continuità per dare una svolta importante alla stagione. I rossoblu non riescono però a portare a casa i tre punti: non bastano le tante occasioni create e i due pali di Scaringella.

Il Fossano, passato in vantaggio nel secondo tempo prima del pareggio di Putzolu, è attendista e gioca difendendo e ripartendo. I piemontesi sono più cinici e strappano un punto prezioso per muovere la classifica. 

LA CRONACA

 

PRIMO TEMPO

La Caronnese parte forte e spinge sin dai primi minuti. Il Fossano, come prevedibile, aspetta i rossoblu nella propria metà campo, pronta a ripartire in contropiede sfruttando soprattutto la prestanza fisica dei suoi attaccanti.

I rossoblu spingono e creano occasioni, piemontesi impalpabili in fase offensiva. Funzione bene il 4-3-3 disegnato da Gatti, con Calì adattato nei tre di centrocampo che con continui inserimenti mette in difficoltà la difesa del Fossano. La Caronnese non riesce però a concretizzare le occasione create.


20’: gran palla in profondità di Cosentino, che dalle retrovie lancia Corno scavalcando la difesa del Fossano. Il capitano rossoblu aggancia bene e incrocia di sinistro sul secondo palo: palla fuori di pochissimo

22’ Grande occasione Caronnese: Scaringella colpisce il palo esterno calciando da posizione invitante dentro l’area di rigore.

28’ Palla dentro di Corno per Calì, defilato in area sulla sinistra. Il numero 11 rossoblu entra in area e calcia incrociando sul secondo palo: palla ancora fuori di un soffio

41’ Prima grande occasione per il Fossano. Di Salvatore calcia dai 16 metri, decentrato sulla sinistra, dopo un’azione prolungata. Grande risposta di Angelina che mette in corner

 

SECONDO TEMPO

La ripresa è più aperta, combattuta e divertente. Anche il Fossano si affaccia con più convinzione dalle parti di Angelina e con grande cinismo passa momentaneamente in vantaggio, prima del pareggio di Putzolu. La Caronnese crea, ma non concretizza.


10’ Grande occasione per Corno, liberato davanti al portiere da un gran palla di Banfi. Il 10 rossoblu prende la mira e apre il piattone calciando sul secondo palo a tu per tu contro Merlano: altra grande risposta dell’estremo difensore del Fossano, che mette in corner. Opportunità enorme per la Caronnese, non sfruttata dal suo capitano. 

14’ Fossano in vantaggio: un rimpallo sulla tre quarti della Caronnese, con Alfiero in possesso palla attaccato da Gargiulo, favorisce l’inserimento di Coulibaly alle spalle della difesa rossoblu. Una carambola sfortunata che lancia l’attaccante dei piemontesi solo davanti ad Angelina: Coulibaly incrocia sul secondo palo e fa 1-0. Fossano cinico e in vantaggio

15’ Altro palo colpito da Scaringella: cross di Putzolu dalla destra, l’attaccante rossoblu attacca l’area di rigore sul secondo palo e conclude di prima. Conclusione bassa incrociando per prendere in controtempo il portiere del Fossano. Palla ancora sul palo, è il secondo legno della gara per Scaringella 

17’ Coulibaly ci riprova: conclusione velleitaria dai 25 metri, larga alla destra di Angelina

31’ 1-1 della Caronnese: gran gol di Putzolu che entra in area dalla destra dopo una bella azione personale. Davanti a Merlano, spiazza il portiere del Fossano calciando di piatto sul secondo palo.
1-1 e pareggio meritato per la squadra di Roberto Gatti

36’ Fossano in avanti, colpo di testa di Bergesio che non impensierisce Angelina. Conclusione centrale, facile la presa dell’estremo difensore rossoblu

43’ Caronnese in avanti sul finire di gara. Il neo entrato Santonocito si rende pericoloso con una discesa sulla sinistra. Al limite dell’area conclude, Merlano è ben posizionato e para

 

TABELLINO

Caronnese-Fossano  1-1 

 

Caronnese: Angelina, Costa  (20’ st Gualtieri), Travaglini, Galletti, Cosentino, Gargiulo (28’ st Vernocchi), Banfi, Putzolu, Scaringella, Corno, Calì (25’ st Santonocito)

A disposizione: Marietta, Mzoughi, Torin, Arcidiacono

All: Gatti Roberto

 

Fossano: Merlano, Clivio, Albani (35’ st Lazzaretti), Scotto, Alfiero, Di Salvatore, Giraudo, Brondi, Coviello, Fogliarino (23’ st Bertoglio), Coulibaly (28’ st Bergesio)

A disposizione: Bosia, Marin, Galvagno, Medda, Di Salvatore, Manoali

All: Viassi Fabrizio

 

Marcatori: 14’ st Coulibaly (F), 31’ st Putzolu (C), 45’ st Coviello

Ammoniti: 5’ st Costa (C), 39’ st Bergesio (F)
Espulsi:

 

Arbitro: Di Renzo Simone, sezione di Bolzano
Assistente: Scribani Manfresi, sezione di Agrigento
Assistente: Gennuso Alessandro, sezione di Caltanissetta

di
Pubblicato il 20 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.