Lombardia in zona gialla, “ma per i negozi dei centri commerciali il semaforo nei weekend è ancora rosso”

Per Marco Barbieri, segretario generale Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza “decisione da rivedere. Aprire in piena sicurezza controllando il rispetto delle regole“

Generica 2020

Covid: da oggi Lombardia in “zona gialla” con la riapertura di bar e ristoranti fino alle 18 e la libertà di spostamento tra Comuni e fuori Regione, ma i centri commerciali ancora sono chiusi nei weekend: “Una decisione – commenta Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza – che, con la garanzia della piena sicurezza, ribadiamo debba essere rivista”.

Noi – spiega Barbieri – siamo per il pluralismo distributivo: piccola, media e grande distribuzione possono convivere e, in quest’ottica, le attività dei centri commerciali, nel periodo più importante dell’anno, non devono essere ulteriormente penalizzate”.

L’auspicio – prosegue Barbieri – è che si modifichi la norma consentendo anche ai punti vendita all’interno dei centri commerciali ancora senza la possibilità di operare, le stesse condizioni delle altre attività”.

“Ci sono – conclude Barbieri – timori per gli assembramenti, ma – allo stesso modo degli altri – i negozi nei centri commerciali si sono attrezzati per rispettare tutte le norme anti-contagio. Regole certificate che vanno fatte rispettare con i dovuti controlli,
perché la tutela della salute è il primo punto”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.