Varese News

No ai parcheggi gratis per le auto ibride, sì ai contributi alle materne: tutti gli emendamenti della Lista Orrigoni

Tra le proposte, definite "Anticovid" e limitate a un numero di sei, c'è anche la soppressione di Nature Urbane a favore di una riduzione della Tari per le utenze non domestiche

Varese - primo giorno piano sosta

Saranno sei gli emendamenti presentati dalla lista Orrigoni al bilancio di previsione 2021 del Comune di Varese: per un totale di circa 500mila euro di risorse di bilancio trasferite dalle voci proposte dalla maggioranza alle voci proposte dalla lista civica che fa riferimento al candidato sindaco del centrodestra Paolo Orrigoni.

«Avremmo voluto presentare, al pari degli anni scorsi, una serie di emendamenti per mostrare che esiste un’idea diversa di sviluppo della città, che ci sono altre possibilità per far ripartire Varese rispetto a quanto proposto dall’attuale Amministrazione, partendo dall’osservazione della realtà e dall’ascolto delle esigenze dei cittadini, elementi mancanti in questa maggioranza. – Spiega il primo firmatario Luca Boldetti, nel presentare le proposte dell lista – Tuttavia, la situazione attuale e il contesto di emergenza in cui ci troviamo impongono un ulteriore step di responsabilità, e di concentrare attenzione e sforzi verso quei settori e quelle realtà particolarmente colpite dalla crisi. Per questo, abbiamo presentato un numero limitato di proposte nell’ottica di supportare le attività economiche e sociali di Varese, con l’auspicio che ci possa essere una seria e leale collaborazione nell’interesse esclusivo della città».

Nei particolari, un primo emendamento, che coinvolge circa 100mila euro di somme a bilancio, prevede lo spostamento delle somme destinate a Nature Urbane, che verrebbe così soppressa, con una corrispondente riduzione della Tari 2021.

Un secondo emendamento prevede la soppressione del servizio park and bus con un corrispondente aumento di contributi per il terzo settore, per un valore di 180mila euro.

Il terzo emendamento prevede lo stop alla sosta gratuita per le auto ibride in cambio di un aumento di contributi alle scuole di infanzia convenzionate: lo spostamento di risorse è di circa 35mila euro.

Il quarto emendamento, del valore di 30mila euro, prevede l’aumento del costo dei permessi residenti, per favorire l’incremento dei contributi per le associazioni culturali.

Il quinto emendamento prevede la distribuzione di maggiori dividendi di AVT srl per una somma di 110 milioni a favore della riduzione delle rette degli asili nido.

Il sesto emendamento evita l’assunzione di un nuovo impiegato, in favore dell’assunzione di un nuovo agente di polizia locale.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.