Posato nel lago il presepe sommerso che riaccende il Natale a Laveno Mombello

Un evento tradizionale e simbolico che non poteva mancare anche in un anno così complicato come questo. Sarà visitabile fino a sabato 9 gennaio

presepe sommerso laveno mombello

Sono terminate sabato mattina le operazioni di posa del celebre presepe sommerso di Laveno Mombello, immerso nelle acque dal lago Maggiore dagli Amici del Presepe Sommerso.

presepe sommerso laveno mombello

Un evento tradizionale e simbolico che non poteva mancare anche in un anno così complicato come questo. Il Presepe Sommerso sarà visibile da oggi, anche se non verranno organizzati i consueti eventi ad allietare le domeniche antecedenti il Natale e non ci sarà la consueta distribuzione di vin brûlé e cioccolata calda.

Anche la posa di Gesù Bambino non avverrà in processione e alla luce delle fiaccole accese dai sub, ma gli organizzatori assicurano che ci sarà comunque un modo per rendere partecipe la cittadinanza della manifestazione.

Il presepe sarà visitabile fino a sabato 9 gennaio 2021. (Foto: Mattia Lenteri Associazione Amici del Presepe Sommerso)

presepe sommerso laveno mombello

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.