Regione Lombardia, altri 30 milioni di euro per le microimprese lombarde

Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta del presidente Attilio Fontana

Regione Lombardia

Altri 30 milioni di euro per le microimprese lombarde che stanno soffrendo in maniera particolare la crisi economica a causa della pandemia da Covid-19 e che vengono raggiunte dai sostegni di Regione Lombardia. Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta del presidente Attilio Fontana.

“Con i 30 milioni di economie dell’Avviso 1 bis – spiega il Governatore – abbiamo deciso di aumentare la platea dei beneficiari dei nostri sussidi. Con una delibera approvata nella Giunta straordinaria di oggi diamo il via al nuovo Avviso 1 ter di “SI! Lombardia”.

“Contemporaneamente – prosegue – provvederemo a riaprire l’Avviso 1 e l’Avviso 1 bis, tutti destinati alle micro imprese lombarde. Mentre per i professionisti con partita IVA resta confermato l’Avviso 2 che partirà l’11 gennaio, con chiusura al 15”. L’Avviso 1 e 1 bis riapriranno il 17 dicembre e chiuderanno lunedì 21 dicembre alle ore 13.00. L’Avviso 1 ter aprirà il 18 dicembre e chiuderà mercoledì 23 dicembre alle ore 13.00. Modalità bando e requisiti di accesso sul sito www.bandi.regione.lombardia.it

“Anche per l’Avviso 1 ter, come per i primi due Avvisi – rimarca Fontana – abbiamo voluto attuare i principi di integrazione e complementarietà con i ristori statali, evidentemente insufficienti per le micro imprese. Ho chiesto, inoltre, di replicare lo stesso livello di semplificazione burocratico-amministrativa con cui siamo riusciti a gestire i precedenti Avvisi, riducendo al minimo gli oneri gestionali dei richiedenti, e di adottare la stessa celerità nei pagamenti”.

Come accaduto per l’Avviso 1, anche per l’Avviso 1-bis, la valutazione ex ante della numerosità delle diverse platee di microimprese per codici ATECO unitamente alla scelta di prevedere 6 finestre per la presentazione delle loro domande, hanno consentito di gestire l’intera procedura senza particolari problemi e soprattutto senza i tipici limiti delle temute procedure da ‘click day’.

Allo stesso modo, anche per l’Avviso 1-bis saranno replicate le stesse procedure che hanno consentito di erogare i bonifici all’80% delle micro imprese che hanno presentato domanda per l’Avviso 1 in appena 5 giorni dalla chiusura dell’avviso stesso.

Intanto, sono 8.460 le domande presentate correttamente per l’Avviso 1-bis della misura ‘SI! Lombardia – Sostegno Impresa Lombardia’, per un ammontare complessivo di 10.301.000 di euro.

Salgono così a quasi 28 mila le micro imprese lombarde che hanno beneficiato degli indennizzi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.