Rescaldina, dalle proposte del M5S una mozione contro le barriere architettoniche

Le proposte del Movimento 5 Stelle di Rescaldina per eliminare le barriere architettoniche al centro di una mozione elaborata dalla commissione servizi sociali

luca mercuri barriere architettoniche vergiate

Sul tavolo del consiglio comunale di Rescaldina arriva una mozione per eliminare le barriere architettoniche e nominare un disability manager per coordinare gli interventi necessari per permettere anche ai cittadini con disabilità di vivere il paese a 360 gradi.

La proposta era partita dal Movimento 5 Stelle, che aveva aderito a #NessunoEscluso, la campagna lanciata dai pentastellati a livello nazionale in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, e aveva portato l’iniziativa in commissione servizi sociali. Lì è stata messa al centro di un lavoro comune, che va al di là del colore politico e mette tutti sotto la stessa bandiera.

«A seguito della nostra proposta alla commissione servizi sociali di istituire un piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche e la nomina di un disability manager che sovraintenda tutti i lavori affinché i cittadini con disabilità non debbano vedere le loro possibilità di vivere il paese ridotte, la commissione ha lavorato sulla proposta preparando una mozione da sottoporre al consiglio comunale – spiega il Movimento 5 Stelle -. Siamo particolarmente soddisfatti perché, qualora la mozione venisse approvata rappresenterebbe un importante passo avanti nella direzione della accessibilità universale, inoltre il metodo con cui la mozione è stata elaborata, cioè all’ interno della commissione e non da un singolo gruppo politico, lancia il chiaro segnale che di fronte a certe tematiche, quali i diritti delle persone con disabilità, a prevalere sono i comuni intenti e non le divisioni».

leda.mocchetti@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.