“Ricordiamo Anastasi e i grandi campioni del Varese calcio”

La proposta del lettore: "Che lo stadio possa diventare 'Franco Ossola e Grandi Campioni del Varese'"

calcio pietro anastasi prima

Egregio direttore,

sull’onda delle grandi emozioni suscitate dalla scomparsa inaspettata di Paolo Rossi, Pablito l’eroe del Mundial ‘82, ricordo che a gennaio scorso quando Pietro Anastasi ci lasciò dopo grandi sofferenze fui il primo a proporre di co-intitolargli lo stadio Franco Ossola. Dopo quasi un anno (anche se sembra passato un secolo) tutto è finito nel dimenticatoio, nonostante qualche debole promessa dell’attuale amministrazione a ricordarlo in qualche modo… E pensare che Pietruzzu fu campione europeo nel ‘68, vestendo proprio la maglia del Varese e segnando pure un goal in finale. Dopo di lui ci furono altri due campioni del mondo ex Varese Calcio, Claudio Gentile e Giampiero Marini, che abbiamo rivisto oggi ai funerali di Pablito. Se a Varese è così difficile pensare a un degno e tempestivo omaggio ad Anastasi, che allora lo stadio possa diventare “Franco Ossola e Grandi Campioni del Varese”, con una targa all’interno a ricordare lui e gli altri Grandi che non ci sono più.

Cordialità

Mattia Colombo

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.