Ruba 900 euro di merce al supermercato, giovane arrestata per furto aggravato

Arrestato anche un giovane senegalese per avere reagito con violenza agli agenti di Polizia durante un controllo a un gruppo di giovani

carrello spesa supermercato apertura

Nella tarda serata di ieri, 30 dicembre, gli agenti della Comando di Polizia di Legnano hanno arrestato una giovane cittadina per furto aggravato. La donna è stata sorpresa mentre cercava di oltrepassare le casse del supermercato Esselunga a Legnano con un carrello pieno di mercanzie per un valore di 900 euro: la merce  è stata restituita.

Nell’ambito dei controlli volti al rispetto delle misure anti-covid, in particolare l’uso delle  mascherine ed il divieto di assembramenti, lunedì 28 dicembre, una volante è intervenuta in zona Largo Tosi a seguito di una segnalazione su giovani molesti che ascoltavano musica ad alto volume.

Durante le operazioni di identificazione, un giovane cittadino senegalese ha reagito contro gli operatori, dapprima con stizza e poi con atti di violenza, ed è stato arrestato: il ragazzo non indossava la mascherina di protezione ed è stato multato.

Valeria Arini
valeria.arini@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.