Un albero a colori unisce street art e lotta al disagio giovanile a Varese

Nasce il progetto che vede coinvolte sei associazioni in un’azione comune rivolta ai giovani e all’ambiente

Un albero a colori

Si chiama “L’Albero a colori” il nuovo progetto che coinvolgerà la città di Varese ed è rivolto ai giovani e all’ambiente promosso da una rete di sei associazioni.

Queste sei realtà, da anni, si occupano di diversi ambiti come la musica, il teatro e la street art, l’attenzione all’ambiente e il contrasto alla dispersione scolastica, al disagio giovanile: in questa occasione hanno lavorato insieme per realizzare un’azione comune sul territorio cogliendo l’esigenza di ripartire dopo l’emergenza sanitaria con attività a favore dei giovani, che li coinvolgano in prima persona e li responsabilizzino facendoli sentire protagonisti di un processo di condivisione e promozione di idee, esperienze, pensieri, attività del tempo libero e volontariato, anche attraverso stimoli di tipo espressivo-artistico di diversa natura, sulle tematiche dell’ambiente, che si confermano di prioritario interesse dei giovani stessi.

Il progetto si presenta con una prima azione comune presso il Centro di Aggregazione Giovanile Rainoldi con l’allestimento di un albero di Natale, ricco di significati simbolici. Realizzato con la luce a led, sarà un Albero di luce, ovvero una luce che illumina la nascita del progetto, una luce come opportunità di incontro, di creatività e sinergie, ma anche una luce nel buio di questo difficile periodo di pandemia che tutti stiamo vivendo.

Proprio “l’albero” infatti è stato scelto come simbolo del progetto e delle azioni che assumeranno forme e colori in divenire durante tutto il prossimo anno, in sintonia con le finalità condivise declinate sulle tematiche ambientali.

L’albero a colori è semplice ed essenziale, una sorta di embrione che tale vuole essere perché ha una funzione di prologo per annunciare il sorgere e l’avvio del progetto; infatti alla fine del progetto, quindi quello che sarà l’epilogo, sarà proposto un altro Albero colmo delle esperienze e dei contributi di tutti i partecipanti.

Anche il luogo di questa installazione ha una doppia valenza di significato: da una parte è la sede di uno dei sei enti che costituiscono il progetto, dall’altra essendo un Centro di Aggregazione esprime per sua natura uno dei cardini delle attività che verranno proposte da tutti gli enti nel corso del 2021, ovvero quello di creare attraverso le varie forme artistiche ed educative occasioni di aggregazione, inclusione, socializzazione, scambio, confronto, crescita relazionale e culturale. I ragazzi del centro di aggregazione giovanile hanno ripreso l’allestimento dell’albero e hanno lavorato al montaggio del video, lavorando insieme e condividendo l’esperienza artistica.

Il programma di tutte le attività è in via di definizione e verrà presentato a gennaio del 2021. Partecipano al progetto, sostenuto da Regione Lombardia grazie al bando “Sostegno alle attività di volontariato – Terzo Settore”,  L’Albero, ente capofila, AltreMentiVarese, Teatro Franzato, Solevoci, Amici del CAG Rainoldi, WG Art.

Il progetto sui social:
Facebook @alberoacolorivarese
Instagram @alberoacolorivarese

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.