Il Varese per Natale si regala Gazo, il recupera-palloni che serviva

Classe 1992, varesino di nascita, è stato tra i protagonisti della vittoria dell'Eccellenza nel 2016

varese calcio

Il Città di Varese si fa un regalo di Natale, tesserando il centrocampista classe 1992, varesino di nascita, Francesco Gazo.

È un ritorno in biancorosso per il centrocampista, che dopo essere cresciuto in biancorosso da ragazzo e aver giocato in Serie C con Pro Vercelli, Prato e Albinoleffe. È tornato sotto il Sacro Monte nel 2015 vincendo il campionato di Eccellenza e arrivando l’anno dopo alla finale playoff poi persa contro il Gozzano, dove giocava Guitto, che ora sarà suo compagno di reparto.

Gazo è il mediano recuperatore di palloni che mancava alla rosa biancorossa. Un mastino della mediana che sarà utile a mister Rossi per dare maggiore agonismo ed esperienza al reparto, in attesa che torni a disposizione un altro pezzo importante come Donato Disabato che con Gazo ha vissuto diverse stagioni

Ci si aspetta un periodo natalizio di movimenti in casa Varese, aspettando che anche Giulio Ebagua metta nero su bianco l’accordo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.