Al via i richiami della vaccinazione: in sette giorni ci saranno i primi immunizzati

La Sette Laghi ha iniziato i richiami. Domenica sono tornati i primi 50 selezionati per il "Vax Day". Dal 25 gennaio seconda dose anche per il personale della Valle Olona

siringa vaccini

A distanza esatta di tre settimane, i primi 50 vaccinati contro il SarCov2 si sono sottoposti al richiamo.

Anche ieri, domenica 17 gennaio, infermieri, medici e personale amministrativo erano al lavoro per la campagna vaccinale. Tra i convocati anche quanti avevano partecipato al “Vax Day” che si era svolto in contemporanea in tutta l’Unione europea. 

Il calendario, dunque, è rispettato e per quanti hanno ottenuto il richiamo è partito il count down verso l’immunità: per raggiungere il 95% dell’immunità occorre ancora attenere 7 giorni dopo la seconda dose. Si dalla prima vaccinazione, però, sta emergendo una copertura del 60% che si manifesta sin dalla prima dose.

Procede anche a ritmo serrato la campagna vaccinale anche alla Valle Olona dove ha aderito l’85% dei dipendenti ( ricordiamo che non partecipano quanti hanno sviluppato la malattia e chi si trova in condizione di incompatibilità). I richiami inizieranno dal 25 gennaio, esattamente dopo 3 settimana dalla prima dose. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.