Anche a Mercallo arriva la raccolta firme contro la propaganda fascista e nazista

I moduli alla raccolta firme si trovano in Comune e si potranno compilare a partire da mercoledì 27 gennaio

141Tour Mercallo

Anche a Mercallo si potrà sostenere con la propria firma l’iniziativa lanciata da Anagrafe nazionale antifascista contro la diffusione di messaggi e oggetti inneggianti al fascismo.

Obiettivo della raccolta firme è fare pressione per l’approvazione di una legge di iniziativa popolare, che – come riportato dai promotori – preveda: «Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti».

A proporre la raccolta firme in tutta Italia è stata la frazione di Sant’Anna di Stazzema (in provincia di Lucca): luogo in cui il 12 agosto 1944 si verificò un eccidio da parte delle truppe tedesche e austriache in un tentativo efferato di distruggere l’intero paese e recidere così i collegamenti tra civili e partigiani. A Mercallo l’iniziativa è arrivata invece grazie alla consigliera Maura Marcato insieme agli altri due consiglieri del gruppo di minoranza Civica Mercallo Angelo Maraschiello e Cristina Vicelli.

I moduli alla raccolta firme si trovano in Comune e si potranno compilare a partire da giovedì 28 gennaio. C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare alla raccolta firme, dopodiché tutti i moduli firmati dovranno essere raccolti e inviati.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.