Arrivi in provincia di Varese dall’estero? Il portale di Ats Insubria con tutti gli obblighi anti Covid

L'arrivo da altri paesi è stato sempre più regolato con prescrizioni specifiche che, a seconda dello stato, possono prevedere il tampone obbligatorio, la quarantena e la comunicazione alle autorità sanitarie

aeroporto

La gestione della pandemia si è fatta ancora più complicata da quando il monitoraggio sulla diffusione del coronavirus deve tenere conto anche delle varianti del virus che, attualmente, sono diffuse soprattutto in alcuni paesi esteri.

Tenere d’occhio la loro diffusione è fondamentale in questa fase poiché alcune varianti si sono dimostrate estremamente infettive e dove si sono diffuse hanno fatto esplodere i casi registrati sovvracaricando il sistema sanitario.

Per questo l’arrivo o il rientro dall’estro nel nostro paese è stato sempre più regolato con prescrizioni specifiche che, a seconda del paese, possono prevedere il tampone obbligatorio, la quarantena e la comunicazione alle autorità sanitarie. Si tratta però di un complesso insieme di norme e, per semplificare le procedure, ATS Insubria ha costruito un portale che guida passo a passo i cittadini in arrivo sul territorio provinciale dall’estero.

In questo momento le prescrizioni riguardano il rientro da quasi tutti i paesi ma, in particolare, è molto alta la sorveglianza per chi arriva dalla Gran Bretagna. In quel caso è obbligatorio presentare l’esito di un tampone negativo, sottoporsi ad un test molecolare al rientro a Malpensa, effettuare un isolamento fiduciario di 14 giorni e comunicare l’arrivo all’autorità sanitaria. Regole stringenti sono previste anche per chi rientra dal Brasile e dai paesi extra Ue.

Nel portale sono indicate tutte le prescrizioni per paese estero. Sono previste deroghe che riguardano soprattutto i lavoratori frontalieri.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.