Dalla Pallacanestro Robur Et Fides un bel regalo di Natale per il Ponte del Sorriso

I cestisti e lo staff si sono così autotassati per raccogliere un contributo che hanno poi deciso di destinare alla Onlus

robur et fides ponte del sorriso

Il 2020 è stato un Natale che verrà ricordato per anni, un Natale fatto di poche relazioni, niente abbracci, zero contatti sociali, impoverito nel suo intrinseco significato di calore che deriva dai rapporti umani.

Un Natale che avrebbe potuto rimanere “freddo” per i giovani atleti della Coelsanus Robur et Fides Varese, se non fosse stato per il loro allenatore Guido Saibene che ha lanciato l’idea di fare un gesto concreto di generosità.

Una proposta che ha riscaldato i cuori di questa bella gioventù, cuori che si sono subito messi a battere forte pensando all’occasione di fare del bene.

Tutti i cestisti e lo staff si sono così autotassati per raccogliere un contributo che hanno poi deciso di destinare a Il Ponte del Sorriso, motivando la scelta con il grande impegno che la fondazione dedica ogni giorno ai bambini in ospedale.

La consegna è avvenuta direttamente in campo, con tutti i giocatori schierati, da parte del capitano Marco Allegretti a Emanuela Crivellaro de Il Ponte del Sorriso, in un sentito incontro di condivisione sulle difficoltà dei bambini ricoverati, soprattutto in questo periodo, con le restrizioni a cui sono sottoposti in reparto.

“Una goccia nel mare” sono state le parole con cui Luca Dal Ben, Direttore Sportivo, ha definito l’iniziativa. “Una goccia d’oro, per noi molto preziosa”, gli ha fatto eco Emanuela Crivellaro.

Una squadra di “grandi”, non solo per l’altezza media, ma giganti di solidarietà.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.