La Lati dona 1100 mascherine Ffp2 alla comunità di Vedano Olona

L’azienda vedanese leader nella produzione di materiali plastici ad alte prestazioni, ha consegnato le mascherine alla Protezione civile che li distribuirà negli ambiti che necessitano di maggiore sostegno

Generica 2020

Lati Industria Termoplastici spa., l’azienda vedanese leader nella produzione di materiali plastici ad alte prestazioni, ha recentemente donato alla comunità 1100 mascherine FFP2 certificate che sono state distribuite dal gruppo comunale di Protezione civile negli ambiti che necessitano di maggiore sostegno come quello della cura della persona e degli anziani.

Un presidio sanitario quanto mai utile per proteggere i lavoratori più esposti e le fasce più a rischio in questa fase dove il livello dei positivi è ancora alto e che deve andare ad aggiungersi alle altre misure fondamentali come il distanziamento interpersonale e il divieto di assembramenti.

«Siamo particolarmente grati a Lati per questa donazione – dice il sindaco Cristiano Citterio – Presidi utilissimi che, con la preziosa collaborazione di Protezione civile, Servizi sociali, Istituto comprensivo Silvio Pellico e Parrocchia di San Maurizio proteggeranno la nostra comunità nei settori più critici».

Soddisfatta anche l’amministratrice delegata di Lati, Michela Conterno: «In questa lunga fase di emergenza è un piacere per la nostra azienda essere vicini alla popolazione di Vedano Olona mettendo a disposizione di chi è più esposto e più ne ha bisogno dispositivi di protezione individuali di qualità e la nostra esperienza in materia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.